Pirati dei Caraibi è una saga cinematografica prodotta da Jerry Bruckheimer e distribuita dalla Walt Disney Pictures. E’ composta da quattro film che vedono come protagonista Jack Sparrow, un pirata sleale e irresponsabile, interpretato da Johnny Depp. Nei primi tre capitoli della saga abbiamo anche come co-protagonisti Will Turner, interpretato da Orlando Bloom, e Elizabeth Swann, interpretata da Keira Knightlay mentre nel quarto capitolo Depp sarà affiancato da Penelope Cruz che interpreterà Angelica, una vecchia fiamma del famoso pirata. Il primo film intitolato La maledizione della prima luna, Elizabeth Swann, figlia del Governatore Inglese, viene rapita dalla ciurma della Perla Nera, comandata dal capitan Barbossa, con lo scopo di spezzare la maledizione dell’oro azteco che, durante il calar della notte, li trasformava in nonmorti. Il fabbro Will Turner, amico di vecchia data e innamorato della ragazza, convince Capitan Jack Sparrow, pirata e prossimo alla forca, a partire per andare a salvarla e, nello stesso tempo, a riappropriarsi della nave che un tempo gli apparteneva. Una volta riuscita l’impresa, si passerà cosi al secondo film, La maledizione del forziere fantasma, che vedrà il nostro simpatico protagonista impegnato a liberarsi da un vecchio debito contratto con il pirata Davy Jones, cercando lo scrigno contenente il cuore dello stesso, indispensabile per combattere e sconfiggere il capitano dell’Olandese Volante. Nello stesso momento però Lord Beckett, potente e spietato agente della Compagnia delle Indie Orientali, arresta Will ed Elizabeth per aver aiutato Capitan Jack Sparrow a fuggire all’arresto; ad ogni modo, Beckett offre loro la sua clemenza nel caso in cui i due innamorati lo possano aiutare a trovare la leggendaria bussola magica del Capitano. Nel terzo film, Ai confini del mondo, Lord Cutler Beckett ottiene il controllo di Davy Jones, e con l’aiuto dell’Olandese Volante insegue il suo obiettivo di eliminare definitivamente la pirateria dai mari. Will, Elizabeth e Barbossa, tornato in vita grazie ad un incantesimo, corrono a salvare Jack dallo Scrigno di Davy Jones, dove il pirata era stato confinato nel precedente capitolo, per riunire il Consiglio della Fratellanza in modo da contrastare la Compagnia delle Indie Orientale e, nello scontro finale, saranno i pirati ad uscire vincitori. Eliminata per sempre la minaccia di Beckett, si passa cosi al quarto film, Oltre i confini del mare, dove Jack incrocia la propria strada con Angelica, una donna del suo passato, non certo se questa lo ami veramente o lo stia solo sfruttando per cercare la mitica Fonte della giovinezza. Una volta al cospetto del temibile Pirata Barbanera, che nel frattempo si era impossessato della Perla Nera, Jack troverà in entrambi degli avversari pericolosi, e sarà costretto a vivere una nuova avventura insieme al suo vecchio amico e rivale Barbossa.

Jack Sparrow con la sua magica bussola
Jack Sparrow con la sua magica bussola

Un miscuglio di azione e avventura con un pizzico di fantasy e, nello stesso tempo, romanticismo, rappresenta l’elemento essenziale che sta alla base dell’intera saga. Oltre a questo, ogni film presenta una classica impostazione corale e introduce un numero sorprendente di personaggi dove, ad ognuno di essi, viene dedicata una equilibrata porzione di attenzione. La trattazione del tema della pirateria, in ciascuno dei film, viene accompagnata sia da una buona percentuale di macabro sia dalla componente infantile che riesce a sdrammatizzare con molta efficacia. In Pirati dei Caraibi infatti, tutti tradiscono tutti e il più delle volte risulta difficile capire la rete delle alleanze. Notevole inoltre è il fascino esercitato e l’impatto sulla pellicola che riesce a dare il personaggio di Jack Sparrow. Un folle pirata ubriaco, con qualche tendenza effeminata ma nello stesso tempo, estremamente abile nelle trattative e nel combattimento. Il suo ruolo all’interno della storia è anche uno dei più complessi data la sua ambiguità ed enigmaticità che, il più delle volte, non riescono a far comprendere quali siano i suoi veri intenti o se sia buono o malvagio. Tutti i film hanno riscosso un successo enorme al botteghino, portando nelle casse della Disney più di 600 milioni di dollari. Gli ultimi tre episodi infatti vengono classificati tra i 50 film con maggior incasso nella storia del cinema. Per l’enorme successo globale della saga di Pirati dei Caraibi, la Disney ha cominciato a pubblicizzare un merchandising relativo ad essa con giocattoli, soundtrack, vestiti, carte da gioco e tanto altro. Un quinto film, Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales, è attualmente in fase di riprese ed è previsto per il 2017.

Elizabeth, Barbossa e Jack in una scena del terzo film
Elizabeth, Barbossa e Jack in una scena del terzo film

La saga di Pirati dei Caraibi è sicuramente una delle più interessanti e ben riuscite nella storia del cinema, con musiche spettacolari e sequenze davvero emozionanti. Notevole inoltre l’interpretazione di Depp che è riuscito a dare un tocco in più a ognuno dei film.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

[js-disqus]

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE