Piero Angela: che malattia aveva? Tutto ciò che sappiamo sulla causa di morte del divulgatore scientifico

Piero Angelo è morto per cause naturali o per una malattia? Ecco quello che sappiamo...

Piero Angela, decano dei conduttori televisivi e maestro della divulgazione scientifica in tv, si è spento ieri all’età di 93 anni. L’Italia intera si prepara a dare l’ultimo saluto all’uomo che più di tutti ha lasciato un segno indelebile nel panorama scientifico e culturale italiano. I suoi funerali – prettamente laici – si terranno a Roma martedì 16 agosto, preceduti da una camera ardente allestita in Campidoglio a partire dalle 11:30. Ma la sua morte è avvenuta per cause naturali o per via di una malattia? Ecco quello che sappiamo…

Piero Angela e la sua malattia

Piero Angela, da anni, soffriva di una alterazione molto comune a carico dell’apparato muscolo-scheletrico, nota come discopatia. Una malattia che il divulgatore scientifico non ha mai nascosto, neanche nell’intervista rilasciata qualche tempo fa a Il Messaggero. “Sono con un piede nella fossa e uno sulla saponetta. Quando sono in piedi ho più di 90 anni, soffro di discopatia. Ma quando sono seduto ne ho 45“, aveva dichiarato. La discopatia è una malattia che colpisce la colonna vertebrale ed è causata da un indebolimento del disco intervertebrale per via dell’invecchiamento fisiologico. Il principale sintomo di manifestazione è un dolore al collo o alla schiena.

Piero Angela malattia; cinematographe,it

La discopatia non è l’unico problema di salute che Piero Angela ha dovuto affrontare nei suoi ultimi anni di vita. Nel novembre del 2019, infatti, è stato ricoverato in ospedale, al Sant’Andrea di Roma a causa di un incidente domestico dal quale si riprese in tempi brevi. Nonostante, quindi qualche problema di salute, il più grande divulgatore scientifico della televisione italiana sembra essere scomparso per cause naturali, come ha fatto anche intendere la sua famiglia.

Articoli correlati