Ortigia Film Festival 2020: a Siracusa dal 18 al 23 agosto, ecco il manifesto

Paolo Campagnolo firma il manifesto della XII edizione dell'Ortigia Film Festival, il festival cinematografico di Siracusa che si terrà dal 18 al 23 Agosto 2020.

Da leggere

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Ayla – la figlia senza nome: la storia vera del film di Can Ulkay

Ayla - la figlia senza nome è un film del 2017 diretto da Can Ulkay. Ambientato durante la guerra...

L’uomo dei Ghiacci: la spiegazione del film con Liam Neeson

Arriva Liam Neeson e con un pugno salva tutti. Più o meno. Diciamo che L'uomo dei Ghiacci fa un lungo giro...

Block title

Paolo Campagnolo firma il manifesto della XII edizione dell’Ortigia Film Festival

È dell’artista Paolo Campagnolo l’immagine che ha ispirato il manifesto della XII edizione dell’Ortigia Film Festival, il festival internazionale di cinema della città di Siracusa che si terrà dal 18 al 23 Agosto 2020. Dal 2018 il Festival affida l’immagine della kermesse a un artista, una scelta dettata dalla “volontà di creare sinergie tra le arti visive”. L’opera che ha ispirato il manifesto dal titolo Ortigia-fossile#1 è del 2019; si tratta di una pellicola cinematografica con inserzioni di metalli, agenti ossidanti colori acrilici e interferenziali e nasce come omaggio a Siracusa, alla sua storia e, allo stesso tempo, vuole essere un omaggio al cinema. È un’opera che “si ispira all’antico splendore della cirrà riproponendo in chiave moderna l’antica planimetria di Ortigia”.

“Ho da sempre un legame personale e professionale molto profondo con la Sicilia”, ha detto Paolo Campagnolo. “Sono stato felice di poter donare una mia opera per l’Ortigia Film Festival. Un’opera che più che un semplice manifesto vuole essere un mio omaggio personale a Siracusa e al cinema”.

L’Ortigia Film Festival, creato da Lisa Romano con la direzione artistica di Lisa Romano e Paola Poli, quest’anno si svolgerà dal vivo in tre location di Siracusa: Arena Logoteta, Ex convento di San Francesco, e SDRA-In Nettuno. Il Festival ha il sostegno del MiBACT, della Regione Siciliana, Dipartimento Turismo, Sport e Spettacolo – Sicilia Film Commission, nell’ambito del progetto Sensi Contemporanei e del Comune di Siracusa.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Articoli correlati