Mulan sarà occidentale nel live action Disney? I fan lanciano una petizione

Da leggere

Regé-Jean Page sarà il protagonista del reboot del film The Saint

Regé-Jean Page ha un nuovo ruolo come protagonista nel reboot di The Saint. Regé-Jean Page reciterà e produrrà il reboot...

Black Panther 2: un primo sguardo a sorpresa al sequel Marvel [VIDEO]

Un nuovo video che mostra il set di Black Panther 2: Wakanda Forever rivela un luogo familiare in fase...

American Horror Story 10: il trailer rivela una storia con vampiri e alieni

Il trailer di American Horror Story 10: Double Feature rivela che la nuova serie si dividerà in due storie...  American...

Lo scorso anno la Disney ha sorpreso i fan con l’annuncio di voler produrre un live-action su Mulan. L’amato franchise regna come uno dei più celebri della major, ma i fan sono preoccupati riguardo all’adattamento in live-action, specialmente per la scelta dell’attrice che interpreterà Mulan.

I fan di Mulan lanciano una petizione: “No al whitewashing. Mulan deve essere asiatica”

I fan di Mulan, per tale motivo, hanno lanciato una petizione chiedendo alla Disney di non scegliere un’attrice occidentale nei panni dell’eroina asiatica.

La petizione, che è stata creata da Natalie Molnar, cita l’uso continuo ad Hollywood del whitewashing (procedura, che letteralmente significa imbiancatura, attraverso cui la major sceglie componenti occidentali del cast, quando invece dovrebbero essere di altre nazionalità) per rinforzare la morale della pellicola. Citando film come The Last AirbenderGhost in the Shell, la Molnar dimostra quanto ormai questa procedura sia diventata comune ad Hollywood:

La Disney ha appena annunciato che produrrà un live-action su Mulan. Noi diciamo no ad una Mulan occidentale!

La petizione, al momento, ha raggiunto 88000 sostenitori, e ne mancano solo 2000 per arrivare all’obiettivo. Finora non c’è alcuna risposta ufficiale, ma i fan continuano comunque a supportare la missione della campagna.

Nessuno è stato ancora scelto per la parte dell’eroina nell’omonimo live-action, ma ovviamente i fan non smettono di sperare di vedere un’attrice asiatica nei suoi panni.

Nonostante il whitewashing sia molto diffuso, la Disney è uno di quegli studio che sta cercando di risolvere e combattere il problema. Recentemente, infatti, ha assunto Auli’i’ Cravalho per doppiare una principessa polinesiana nel film d’animazione Oceania, al fianco di Dwayne Johnson. Un paio di anni fa ha scelto Ryan Potter, un attore nippo-americano, per prestare la sua voce a Hiro in Big Hero Six.

Attualmente non c’è una data d’uscita fissata per il live-action, ma sappiamo che Elizabeth Martin e Lauren Hynek si occuperanno della sceneggiatura e Chris Bender e J.C. Pink saranno i produttori.

Il live-action seguirà il film d’animazione e ruoterà attorno ad una giovane ragazza che si traveste da uomo, per sostituire il padre in guerra.

ViaCB

Ultime notizie

Regé-Jean Page sarà il protagonista del reboot del film The Saint

Regé-Jean Page ha un nuovo ruolo come protagonista nel reboot di The Saint. Regé-Jean Page reciterà e produrrà il reboot...

Articoli correlati