Mosul - Cinematographe.it

Deadline riporta in esclusiva la notizia terribile delle minacce di morte ricevute dal cast di Mosul

Mosul è un film Netflix la cui realizzazione ha provocato un continuo senso di disagio e di grande allerta da parte delle star e dei registi. Il lungometraggio è un thriller in lingua irachena basato sulla vera storia di una squadra di polizia SWAT irachena che è scesa in strada per spazzare via i membri dell’ISIS per vendicare sia i propri cari che i membri che unità di militari ha perso per mano dell’organizzazione terroristica.

Il film ha debuttato su Netflix il giorno del Ringraziamento ed è diventato in breve tempo uno dei lungometraggi più visti sul sito sia in Europa che Medio Oriente. Sfortunatamente però, con la popolarità del film, molte delle star della pellicola hanno visto i propri profili social media pieni di inquietanti minacce di violenza e morte che sembrerebbero provenire da membri e simpatizzanti dell’ISIS.

Suhail Dabbach, che interpreta il colonnello Jasem, il leader della squadra SWAT in Mosul, ha detto:

Quando ho postato sui miei social media che il film sarebbe uscito, il primo giorno c’era parecchia roba arrivata dall’ISIS. Hanno postato molti video e parolacce. Tipo, hanno detto, ora ti conosciamo e devi stare attento. Ogni giorno, toccati tua testa per assicurarti che sia ancora attaccata al collo. Hanno detto: “sappiamo dove vivi e ti raggiungeremo”.

Se volete leggere tutto l’articolo e l’esclusiva di Deadline vi rimandiamo alla FONTE dove troverete tutti i commenti degli attori che hanno ricevuto minacce.

La sinossi ufficiale:

Quando l’ISIS ha preso le loro case, famiglie e città, un gruppo di uomini ha combattuto per cercare di riprendersi tutto. Dopo che l’inesperto poliziotto iracheno Kawa (Adam Bessa) è stato salvato da uno scontro a fuoco violentissimp dalla squadra d’élite SWAT di Ninive, è stato rapidamente inserito nello squadrone “delle canaglie”, una banda di dieci fratelli d’armi guidati dal saggio Maggiore Jasem (Suhail Dabbach). Sotto costante minaccia di attacco, l’unità intraprende una pericolosa operazione di guerriglia, determinata a spazzare via una base nemica e riportare l’ordine nel territorio senza legge. Una straordinaria storia vera di eroismo che nasce quando ci si trova di fronte ad eventuelità schiaccianti, il film è interpretato da Suhail Dabbach (Maggiore Jasem), Adam Bessa (Kawa) e Is’haq Elias (Waleed).

Mosul è prodotto da Anthony Russo, Joe Russo, Mike Larocca, Jeremy Steckler e Dawn Ostroff. I produttori esecutivi includono Todd Makurath, Christopher Markus, Stephen McFeely, Mohamed Al-Daradji, Patrick Newall, Wang Zhongjun, Wang Zhonglei e Felice Bee.