Morbius: Jared Leto sul set è rimasto nel personaggio anche in momenti inaspettati

L'attore si è sempre contraddistinto per il suo peculiare metodo attoriale.

Morbius è il nuovo lungometraggio di casa Sony-Marvel che debutta all’interno del mondo supereroistico di Venom anticipando anche quei lungometraggi che, in futuro, andranno a completare l’opera come Madame Web e Kraven il Cacciatore. L’opera, diretta da Daniel Espinosa (Snabba Cash, Life – Non oltrepassare il limite), vede Jared Leto interpretare un problematico Dottore, nato con una grave malattia al sangue, che diventa un vampiro una volta che si inietta un siero che doveva salvargli la vita. Una figura affascinante e complessa, che l’attore in questione, come è solito fare nella sua carriera, ha interpretato a modo, dando il massimo e calandosi interamente nel personaggio.

Jared Leto Morbius, cinematographe.it

In particolare, in una recente intervista per UPROXX, il regista ha confermato che proprio Leto, durante le riprese, non usciva praticamente mai dalla figura notturna che incarnava, tant’è vero che, nei momenti in cui andava al bagno, non si separava mai dalle stampelle di scena. Questo, ovviamente, andava a creare non pochi problemi alla produzione che alcune volte lo aiutavano con una sedia a rotelle. Insomma, il buon Jared, come accaduto anche sul set del recente House of Gucci dove ha prestato il volto a Paolo Gucci, dedica realmente tutto sé stesso all’arte cinematografica e il risultato, non a caso, è realmente spettacolare.

Morbius, scritto da Matt Sazama e Burk Sharpless, con la produzione di Columbia PicturesMarvel EntertainmentArad ProductionsMatt Tolmach Productions, ha un cast composto anche da Matt Smith nel ruolo di Milo, Jared Harris che incarna Nicholas, Adria Arjona che presta il volto a Martine Bancroft, Tyrese Gibson nei panni di Simon Stroud e molti altri ancora. La realizzazione, che vede come produttori Avi AradLucas Foster e Matt Tolmach,  è arrivata nelle sale italiane il 31 marzo 2022, con la distribuzione ad opera di Sony Pictures Entertainment Italia.

Leggi anche Morbius: spiegazione del finale e delle scene post credits

Articoli correlati