Morbius: il ruolo dell’Avvoltoio doveva essere diverso

Il regista del cinecomic ha spiegato che le sequenze in cui appare il personaggio di Michael Keaton erano state concepite in modo alternativo.

Morbius è il nuovo lungometraggio Marvel diretto da Daniel Espinosa (Safe House – Nessuno è al sicuro, Life – Non oltrepassare il limite) che porta sul grande schermo un inedito personaggio che fa parte dell’universo Sony degli antagonisti di Spider-Man, che già ha tra le sue fila due film di Venom, più altri progetti in cantiere come Madame Web e Kraven il cacciatore. L’opera, in particolare, vede come protagonista il dottor Michael Morbius (incarnato da Jared Leto) che si trasforma in un vampiro dopo che ha sperimentato una cura su di sé, mischiando il suo sangue con quello di pipistrello. Vi avvisiamo che stiamo per fare alcuni SPOILER riguardo la realizzazione quindi, se non l’avete vista, non vi consigliamo di proseguire nella lettura.

In una recente intervista per Variety (come riportato da ComicBook), Daniel Espinosa ha spiegato che il ruolo dell’Avvoltoio (che ha il volto di Michael Keaton) era stato concepito diversamente all’interno della pellicola. Il personaggio, infatti, nonostante i trailer avessero spinto in un’altra direzione, appare solamente nelle due scene dopo i titoli di coda e non nello svolgimento regolare del film. Il film-maker ha invece spiegato che ci dovevano essere diversi momenti nella storia in cui il villain di Spider-Man: Homecoming doveva essere presente, ma alcuni di questi sono stati tagliati per poi trascinare tutto dopo il termine dei credits.

C’è stato un momento in cui stavamo giocando di più con questa idea che sarebbe stato più intricato di come le persone si vedevano. Quando fai film, hai tutte queste idee diverse, e poi abbiamo deciso di renderlo puro e metterlo verso la fine perché è più chiaro. È quello che fanno le persone. Non c’è molto di più, ma c’è sempre un po’ di montaggio da fare. Molte di quelle scene di Vulture sono state girate dall’inizio. Ciò che doveva essere cambiato era la fisiologia di come muoversi tra i mondi.

Ci auguriamo, ovviamente, che in futuro si possa vedere qual era la soluzione iniziale scelta per L’Avvoltoio all’interno di Morbius, perché la strategia adottata in via definitiva è molto controversa ed è stata attaccata da tutti, sia dal pubblico che dalla critica.

Leggi anche Morbius: spiegazione del finale e delle scene post credits

Articoli correlati