Michael Madsen, tragedia per l’attore de Le iene: morto il figlio a soli 26 anni

Il giovane è stato trovato morto con una ferita da arma da fuoco, apparentemente autoinflitta.

È morto Hudson Madsen, figlio dell’attore Michael Madsen. Si sospetta un suicidio

Il figlio di Michael Madsen, Hudson, è morto per “sospetto suicidio” alle Hawaii. Aveva 26 anni. Il giovane è stato trovato morto con una ferita da arma da fuoco, apparentemente autoinflitta, sull’isola di Oahu. La tragica notizia è stata riportata dal The Sun. Le autorità non hanno ancora rivelato il giorno del decesso. Un portavoce del dipartimento del medico legale di Honolulu ha dichiarato: “Posso confermare che Hudson Lee Madsen, 26 anni, è morto per una ferita da arma da fuoco alla testa, in un sospetto suicidio, sull’isola di Oahu”. Secondo i social media di Hudson Madsen, il 26enne viveva a Wahiawa, nelle Hawaii, insieme alla moglie Carlie. Le immagini pubblicate da Hudson indicano che aveva prestato servizio nell’esercito degli Stati Uniti ed era stato inviato in Afghanistan per un periodo di tempo.

Il celebre attore Michael Madsen, spesso collaboratore e amico di lunga data di Quentin Tarantino (che fonti riportano essere il padrino di Hudson), è sposato con l’attrice DeAnna Madsen, con la quale ha avuto altri due figli, Calvin (25 anni) e Luke (16 anni). Fonti riportano che DeAnna Madsen è attualmente in viaggio verso le Hawaii, dopo la sconvolgente notizia della morte del figlio maggiore. DeAnna è la terza moglie di Madsen; prima di conoscere DeAnna, l’attore era sposato con Jeannine Bisignano, con la quale ha avuto due figli. L’attore è stato sposato anche con Georganne LaPiere.

Il suicidio si può prevenire. Non sei solo! Se ne riconosci i segnali, puoi chiamare i seguenti numeri: Telefono Azzurro 19696; Telefono Amico 199 284 284.

Leggi anche Le iene: 10 citazioni e curiosità che forse non sapete sul film di Quentin Tarantino

Articoli correlati