Matrix 4 classificato Rated R per “violenza e linguaggio volgare”

Matrix Resurrections arriverà nei cinema italiani il 1 gennaio 2022.

Da leggere

Squid Game: Arturito de La Casa di Carta la definisce “una serie fascista”

Ad Arturito de La Casa di Carta non è piaciuta la serie sudcoreana Squid Game  Squid Game è la serie...

Hawkeye: ecco perché Jeremy Renner ha quasi rinunciato ad Occhio di Falco

Hawkeye è uno dei titoli più hot su Disney+, ma Jeremy Renner qualche anno fa stava quasi per "mollare" Occhio...

Un bambino chiamato Natale: recensione del film con Maggie Smith

Nel pulviscolo quasi indistinto di film natalizi che durante il periodo pre festivo affollano le sale cinematografiche e le...

Block title

Matrix 4 ci riporterà Keanu Reeves nei panni di Neo e Carrie-Anne Moss nei panni di Trinity, in una storia già classificata vietata ai minori

Lana e Lilly Wachowski nel 1999 cambiarono il mondo del cinema con un film intitolato Matrix, un titolo fondamentale per comprendere il cinema e la cultura popolare del primo decennio del 21° secolo. Trenta anni dopo i fan attendono con ansia l’arrivo nei cinema del quarto capitolo della saga, Matrix Resurrection. La reunion tra Neo e Trinity sarà all’altezza del compito?

Abbiamo nuove informazioni sull’imminente pellicola, grazie al riscontro della MPAA (Motion Picture Association of America), l’organizzazione nordamericana preposta alla classificazione dei film in base all’età degli spettatori. L’atteso film con Keanu Reeves è stato classificato Rated R, ovvero vietato ai minori di 17 anni, per via del linguaggio volgare e violenza.

Matrix Resurrections, nei cinema italiani dal 1 gennaio 2022, vede nel cast il ritorno di Keanu Reeves (Neo), Carrie-Anne Moss (Trinity), Jada Pinkett Smith (Niobe) e le nuove aggiunte alla saga Jessica Henwick, Yahya Abdul-Mateen II, Neil Patrick Harris, Jonathan Groff e Toby Onwumere. Lana Wachowski ha diretto il film da una sceneggiatura scritta insieme a David Mitchell e Aleksander Hemon. Il film è stato prodotto da Grant Hill, James McTeigue e Lana Wachowski. I produttori esecutivi sono Garrett Grant, Terry Needham, Michael Salven, Jesse Ehrman e Bruce Berman. Il team creativo dietro le quinte comprende i collaboratori di Sense8: i direttori della fotografia Daniele Massaccesi e John Toll, gli scenografi Hugh Bateup e Peter Walpole, il montatore Joseph Jett Sally, la costumista Lindsay Pugh, il supervisore agli effetti visivi Dan Glass e i compositori Johnny Klimek e Tom Tykwer.

Leggi anche Matrix 4: nelle nuove immagini Neo e Morpheus si alleano con un misterioso personaggio

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Squid Game: Arturito de La Casa di Carta la definisce “una serie fascista”

Ad Arturito de La Casa di Carta non è piaciuta la serie sudcoreana Squid Game  Squid Game è la serie...

Articoli correlati