Massimo Ciavarro sulla dolorosa separazione da Eleonora Giorgi: “lei aveva le sue buone ragioni”

In una recente intervista Massimo Ciavarro ha spiegato come mai il suo matrimonio con Eleonora Giorgi sia finito.

Da leggere

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Ayla – la figlia senza nome: la storia vera del film di Can Ulkay

Ayla - la figlia senza nome è un film del 2017 diretto da Can Ulkay. Ambientato durante la guerra...

L’uomo dei Ghiacci: la spiegazione del film con Liam Neeson

Arriva Liam Neeson e con un pugno salva tutti. Più o meno. Diciamo che L'uomo dei Ghiacci fa un lungo giro...

Block title

Alla fine degli anni Ottanta Massimo Ciavarro ed Eleonora Giorgi ebbero una relazione, consolidata con la nascita del figlio Paolo e il matrimonio nel 1993. Dopo diversi anni, però i due si sono detti addio, tra lo sconcerto generale di tutti i fan innamorati della coppia. Nonostante la loro storia sia finita da tempo, ancora oggi molti si chiedono i motivi che hanno portato alla conclusione della loro storia.

Massimo Ciavarro e la fine della relazione con Eleonora Giorgi

massimo ciavarro, cinematographe.it

Ancora oggi nessuno conosce i veri motivi che hanno portato alla separazione di Ciavarro e della Giorgi che, dopo dodici anni passati insieme, decisero di lasciarsi. In una recente rivista con Caterina Balivo in Vieni da me, il famoso attore italiano ha detto che “lei è la madre di mio figlio Paolo e la nostra separazione è stata molto dolorosa. Lei aveva le sue buone ragioni. Una donna vuole dimostrazioni e gesti continui d’amore, cosa che io non esprimevo attraverso i fatti”.

Sex symbol degli anni Settanta, Eleonora Giorgi è apparsa nel film di Federico Fellini, Roma e debutta al cinema in Storia di una monaca di clausura. Tra i suoi film più importanti ricordiamo Appassionata, L’Agnese va a morire, Cuore di cane, Una spirale di nebbia, Un uomo in ginocchio, Dimenticare Venezia, Mia moglie è una strega, Borotalco, Mani di velluto, Grand Hotel Excelsior, Morte di una strega e Lo zio d’America.

Anche lui uomo di tutto fascino, Massimo Ciavarro cominciò a essere noto negli anni Settanta, quando era uno dei protagonisti assoluti dei fotoromanzi, molto in voga in quegli anni. Tra i suoi film più importanti menzioniamo Sorbole… che romagnola, Sapore di mare 2 – un anno dopo, Chewingum, Grandi magazzini, Celluloide, Agente matrimoniale, L’ultima estate. È apparso in televisione anche insieme a suo figlio Paolo, partecipando entrambi come concorrenti nel reality show Pechino Express.

Leggi anche Andrea Delogu e la sua nuova fiamma dopo la separazione da Francesco Montanari: si tratta di un affascinante modello [FOTO]

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Articoli correlati