Lucca Comics & Games 2020 - Cinematographe.it

Il Lucca Comics & Games 2020 si farà ma in una versione ibrida, dal vivo e in digitale. Non sono previsti i padiglioni e quindi gli stand in città

Quasi un mese è trascorso da quando veniva annunciato che l’edizione 2020 di Lucca Comics & Games si terrà e avrà luogo dal 29 ottobre ed il 1° novembre. A distanza di un mese i buoni propositi non sono cambiati ma sono stati annunciati alcuni cambiamenti che renderanno inevitabilmente questa edizione diversa dalle altre. Nelle scorse ore è stato infatti reso noto che per quest’anno non sono previsti i classici padiglioni con gli stand: ad animare la città saranno soltanto eventi dal vivo a numero chiuso che comprenderanno presentazioni, performance e spettacoli vari, organizzati all’interno di auditorium e palazzi storici. Non solo, lo spirito del Lucca Comics & Games si propagherà per tutta Italia attraverso i Campfire, ovvero una fitta rete di librerie, fumetterie e negozi di giochi.

Ecco allora che l’edizione 2020 del festival sarà ancor più amplificata e vi si potrà accedere anche attraverso canali digitali e radiotelevisivi. Un’edizione ibrida che, nonostante i cambiamenti, tornerà a richiamare l’interesse di tutti gli appassionati di fumetti e videogiochi. Ogni anno, infatti, la fiera internazionale dedicata al fumetto, all’animazione, ai videogiochi e all’universo fantasy, riunisce migliaia di persone nella cittadina toscana. Rappresenta la più importante rassegna del settore non solo in Italia ma anche in Europa, seconda nel mondo solo al Comiket di Tokyo.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE