Pubblicata la “lista nera” degli americani non graditi in Russia: presente anche un noto attore!

La lista redatta dal Mistero degli Esteri Russo contiene ben 963 nomi.

La guerra fra l’Ucraina e la Russia continua ormai da mesi. Conflitto che si svolge anche sul fronte diplomatico, attraverso accordi, tentativi di negoziato e “liste nere” di indesiderati. Ieri – 21 maggio – è stata infatti condivisa dal Ministero degli Esteri russo l’elenco aggiornato delle 963 personalità americane a cui è vietato l’ingresso nel territorio della Federazione russa in risposta alle “azioni ostili” di Washington. Un elenco, però, non particolarmente aggiornato, dal momento che è presente una persona morta nel 2018, l’ex candidato repubblicano alle presidenziali John McCain.

La “lista nera” della Russia – chi è considerato indesiderato?

morgan freeman cinematographe.it

Fra i moltissimi nomi contenuti nell’elenco compaiono soprattutto politici e uomini “di stato”: Joe Biden e suo figlio Hunter, la vice presidente degli Stati Uniti Kamala Harris, il capo della CIA William Burns. Non mancano poi i soliti noti, come Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook. E una lunga schiera di giornalisti. A spiccare, però, è la presenza di un attore, fra i più amati e prolifici di Hollywood, famoso per il suo buon carattere e il suo impegno nel sociale: Morgan Freeman. I motivi per i quali la star sia finita nell’elenco sono ovviamente ignoti, ma la notizia ha fatto immediatamente il giro del mondo ed ha suscitato sconcerto e scalpore, dal momento che Freeman è l‘unica personalità dello spettacolo ad essere considerata “indesiderata”.

Da segnalare poi la mancanza di Donald Trump, ex presidente USA al centro del Russiagate per le presunte ingerenze di Mosca nella sua campagna elettorale. Per quanto riguarda i giornalisti, presente la speaker ufficiale della Camera Nancy Pelosi e numerosi anchorman della CNN e dell’ABC, mentre nessun esponente della Fox è stato inserito – l’emittente è molto vicina alla destra americana. Sanzioni saranno invece imposte alla moglie del presidente canadese, Sophie Trudeau, primo nome di una “ristretta” lista di canadesi ai quali è vietato l’ingresso in Russia, la quale conta solamente 26 nomi.

Leggi anche Sean Penn sulla guerra fra Ucraina e Russia: “Un errore brutale”

Fonte: Adnkronos

Articoli correlati