Linda Cristal si è spenta a 86 anni il 27 giugno 2020 a Beverly Hills

L’attrice argentina Linda Cristal è morta sabato 27 giugno 2020 nella sua casa a Beverly Hills, a Los Angeles, all’età di 86 anni. Il motivo del decesso è per causi naturali. L’annuncio della scomparsa è stato dato dal figlio Jordan Wesxler. L’attrice, nata a Buenos Aires il 23 febbraio 1931 da padre francese e madre italiana (entrambi morti in seguito a un incidente d’auto, ritenuto un doppio suicidio), si era ritirata dalle scene a metà degli anni ottanta.

Iniziò la sua carriera cinematografica interpretando diverse pellicole sia in Argentina che in Messico, ma la svolta arrivò con il suo primo film girato a Hollywood, il western La saga dei comanches (1956), al quale fa seguito la commedia romantica In licenza a Parigi (1958), che le permise di vincere nel 1959 il premio Golden Globe per la migliore attrice debuttante. Continuò poi a interpretare diversi film western, ma il grande successo giunge grazie al ruolo di Victoria Cannon nella serie televisiva Ai confini dell’Arizona (1967-1971), che le fece vincere il premio Golden Globe per la miglior attrice protagonista in una serie drammatica. La sua ultima apparizione risale al 1985, quando recitò nella telenovella argentina Rossé. Si ritirò poi dalle scene per dedicarsi alla famiglia.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE