Leonardo DiCaprio e quel “problema” con la scena di nudo di Meryl Streep in Don’t Look Up

Don't Look Up è ora nei cinema e arriverà su Netflix il 24 dicembre 2021.

A Leonardo DiCaprio proprio non andava giù l’idea che Meryl Streep apparisse nuda in Don’t Look Up

Continuano a emergere delle succose storie dal dietro le quinte di Don’t Look Up, l’atteso film Netflix con un cast davvero stellare che comprende anche Leonardo DiCaprio, Jennifer Lawrence e Meryl Streep! Sono proprio DiCaprio e Streep i protagonisti di questa nuova vicenda, uscita dalle labbra del regista e sceneggiatore del film Adam McKay. Nel film l’iconica attrice interpreta la presidente degli Stati Uniti e, con sommo dispiacere di DiCaprio, ha una scena di nudo. Nonostante l’attrice abbia acconsentito all’uso di una controfigura per quella scena, all’attore premio Oscar proprio non andava giù l’idea che una figura “regale” come la sua venisse ricordata per quella scena poco lusinghiera, e per giunta con un tatuaggio sul fondoschiena!

Leggi anche Don’t Look Up è una storia vera? 

“Lei è senza paura. Ma sai chi ha avuto dei problemi con quella scena? Leo. Leo vede Meryl semplicemente come una regina del cinema… come una figura così speciale nella storia del cinema. Non gli è piaciuto vederla con un tatuaggio nella parte bassa della schiena, camminare per un secondo nuda. Mi ha detto qualcosa del tipo: ‘Hai davvero bisogno di dimostrarlo?’ E io ho risposto: ‘È la presidente Orleans, non è Meryl Streep!’. Ma non ha nemmeno battuto ciglio, non ha interrotto la scena o parlato con lei”, ha rivelato il regista a The Guardian.

La reazione di Leonardo DiCaprio alla scena di nudo potrebbe avere qualcosa a che fare con il fatto che ha interpretato il figlio di Meryl Streep in La stanza di Marvin, il celebre film del 1996? Forse non lo sapremo mai, sta di fatto che l’attore ritiene Streep una donna troppo iconica per mostrarsi nuda – anche solo per un secondo – con un orribile tatuaggio sulla schiena!

Leggi anche Jennifer Lawrence e le terribili riprese con Leonardo DiCaprio e Timothée Chalamet: “Mi hanno fatta impazzire”

Articoli correlati