Lei mi parla ancora - Cinematographe.it

Lei mi parla ancora, il nuovo film scritto e diretto da Pupi Avati con Renato Pozzetto protagonista, uscirà in esclusiva su Sky Cinema

A distanza di quasi sei mesi dall’inizio delle riprese, avvenuto nel mese di luglio, è stata annunciata l’uscita di Lei mi parla ancora, il nuovo film di Pupi Avati. Trattandosi di uno Sky Original, il debutto dell’opera avverrà in esclusiva su Sky Cinema: a partire dall’8 febbraio, tutti gli abbonati avranno così modo di godersi il film liberamente tratto dall’omonimo libro di Giuseppe Sgarbi e con Renato Pozzetto come protagonista. Sarà quindi l’occasione perfetta per rivedere all’opera l’attore milanese, che proprio a luglio 2020 ha compiuto 80 anni e che era assente dai set dal 2015, anno in cui recitò in Ma che bella sorpresa di Alessandro Genovesi. Il film sarà disponibile anche in streaming su NOW TV. Scritto e diretto da Pupi Avati, Lei mi parla ancora rappresenta una co-produzione Bartlebyfilm e Vision Distribution in collaborazione con la Duea Film dei fratelli Avati.

Riportiamo di seguito la sinossi ufficiale del film:

Nino e Caterina sono sposati da sessantacinque anni e si amano profondamente dal primo momento che si sono visti. Alla morte di Caterina, la figlia, nella speranza di aiutare il padre a superare la perdita della donna che ha amato per tutta la vita, gli affianca Amicangelo, un editor con velleità da romanziere, per scrivere attraverso i ricordi del padre un libro sulla loro storia d’amore. Amicangelo accetta il lavoro solo per ragioni economiche e si scontra subito con la personalità di un uomo che sembra opposta a lui. Ma il rapporto tra i due diventerà ogni giorno più profondo fino a trasformarsi in un’amicizia sincera.

Renato Pozzetto interpreta Nino, mentre è Stefania Sandrelli ad interpretare Caterina. A completare il cast troviamo Isabella Ragonese (Caterina da giovane), Lino Musella (Nino da giovane) e Fabrizio Gifuni nei panni dello scrittore Amicangelo. Insieme a loro anche Chiara CaselliAlessandro HaberSerena GrandiGioele DixNicola Nocella.