L’avete riconosciuto? La balbuzie lo ha portato al successo, è la più gentile delle spie, ha sposato un’italiana ma ha alle spalle una storia di omosessualità e dolore

Attore britannico con cittadinanza italiana, premio Oscar per il ruolo di un Re, e con un successo oltre oceano, di chi si tratta?

Da leggere

Cannes 2021: il film d’apertura sarà Annette, con Marion Cotillard e Adam Driver

Il Festival di Cannes di quest'anno si aprirà con il film musicale di Leos Carax Annette La 74a edizione del...

Narciso nero: recensione della miniserie Star su Disney+

Sorella Clodagh (Gemma Arterton) è incaricata di fondare un nuovo convento ai confini dell'Himalaya, un compito difficile se si...

La unidad: recensione dei primi episodi della serie spagnola

L'11 marzo del 2004, a Madrid, sono morte 193 persone nel più grande attacco terroristico mai compiuto in Spagna...

Attore britannico premio Oscar per un’interpretazione rimasta nella Storia in uno dei migliori film degli ultimi anni, e candidato agli Academy Awards l’anno prima, nel corso della sua carriera ha preso parte a numerosi film di successo, interpretando spesso personaggi fuori dagli schemi, ruoli che lui stesso apprezza e ama impersonare. Vincitore della Coppa Volpi e del premio BAFTA nel 2009, ha vissuto gran parte della sua infanzia in Nigeria prima di trasferirsi all’età di 11 anni a St. Louis, nel Missouri. Appassionato di calcio, Colin Firth ha esordito a teatro nello spettacolo Another Country che nel 1984 diventa un film che segna appunto il suo debutto sul grande schermo. Del tutto a disagio in ruoli nei quali gli viene richiesto di cantare e ballare, e definendo così terrificante il suo ruolo in Mamma mia!, l’attore ha vinto l’Oscar per Il discorso del re e moltissimi premi anche per un altro celebre film, A Single Man dove interpreta un professore universitario che lotta con il proprio senso di solitudine e dolore dopo la morte del suo partner.

Colin Firth e il suo successo oltre oceano

Colin Firth - cinematographe.it

Dalla commedia sentimentale Il diario di Bridget Jones allo storico romantico La ragazza con l’orecchino di perla, dal drammatico A Single Man fino all’action di spionaggio Secret Service, Colin Firth ha partecipato a numerose pellicole, sia britanniche che statunitensi, oltre che a svariate serie tv e film per la tv, tra i quali l’acclamato Conspiracy. Nel 1989, dopo il ruolo nel film Valmont, entra a far parte del Brit Pack, espressione che si riferisce ad alcuni attori britannici che hanno avuto successo e ottenuto riconoscimenti anche all’estero e del quale fanno parte Gary Oldman, Daniel Day-Lewis e Tim Roth. Il successo internazionale per l’attore avviene con l’adattamento televisivo di Orgoglio e pregiudizio, ruolo per il quale ottiene un premio BAFTA.

Colin Firth - cinematographe.it

Dal 2011 ottiene una stella sulla Hollywood Walk of Fame e viene nominato commendatore dell’Ordine dell’Impero Britannico; ha sperimentato anche la carriera da scrittore con The Department of Nothing e la collaborazione a We Are One: A Celebration of Tribal Peoples. Amante dell’Italia, parla fluentemente italiano e ha ottenuto la cittadinanza italiana nel 2017, è stato infatti sposato per 22 anni con la produttrice e regista italiana Livia Giuggioli, dalla quale ha avuto due figli, e con la quale si è separato nel 2019.

 

Leggi anche: Avreste riconosciuto Mark Ruffalo da piccolo? 

Ultime notizie

Cannes 2021: il film d’apertura sarà Annette, con Marion Cotillard e Adam Driver

Il Festival di Cannes di quest'anno si aprirà con il film musicale di Leos Carax Annette La 74a edizione del...

Articoli correlati