L’avete riconosciuta? Qui non era ancora stata arrestata. Oggi la sexy reginetta dell’action ha 42 anni e una passione per le armi

I suoi tratti duri e decisi si abbinano alla tempra ribelle

Da leggere

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Ayla – la figlia senza nome: la storia vera del film di Can Ulkay

Ayla - la figlia senza nome è un film del 2017 diretto da Can Ulkay. Ambientato durante la guerra...

L’uomo dei Ghiacci: la spiegazione del film con Liam Neeson

Arriva Liam Neeson e con un pugno salva tutti. Più o meno. Diciamo che L'uomo dei Ghiacci fa un lungo giro...

Block title

Possono andare d’accordo la passione per il paracadutismo, la musica e le armi? Evidentemente sì, se ti chiami Michelle Rodriguez! Nata il 12 luglio del 1978 a San Antonio, in Texas, Michelle ha origini porto-domenicane. A 8 anni, in seguito al divorzio dei genitori, emigra nella Repubblica Domenicana con la madre, dopodiché, a 11, raggiunge prima il Porto Rico e poi gli Stati Uniti, trasferendosi, in pianta stabile, nel New Jersey.

La scuola le sta decisamente stretta, tanto che cinque istituti scolastici la espellono. Lacuna formativa colmata, più avanti, con il conseguimento del GED. Rispetto all’adolescenza si può dire che abbia conservato la natura ribelle.

Il rapporto con la legge? Non dei migliori. Il primo arresto nel marzo 2002, dopo aver litigato col compagno di stanza (accuse poi ritirate), seguito da quello durante le riprese di Lost per aver guidato in stato d’ebbrezza. Infine nell’ottobre del 2007 Michelle è stata condannata a 6 mesi in un carcere californiano per non aver eseguito la riabilitazione e il servizio sociale, ma dopo 17 giorni ha ottenuto il rilascio, causa sovraffollamento.

Michelle Rodriguez: meglio non mettersela mai contro!

Il primo ruolo da protagonista Michelle Rodriguez lo ottiene in Girlfight di Karyn Kusama, una pellicola indipendente utile quantomeno per mettere in mostra le doti recitative. Il 2001 è l’anno della popolarità, con il film Fast and Furious e il relativo franchise, dove interpreta Leticia Ortiz. Intanto, nel ruolo di Rain Ocampo, appare in due film della saga di Resident Evil. Nel biennio 2005-2006 ha il ruolo di Ana Lucia Cortez nella serie tv Lost.

Più avanti, recita in Avatar (2009) di James Cameron, uno dei film dai maggiori incassi di sempre. Nel 2011 si mette all’opera per World Invasion (2011), il film di fantascienza con Aaron Eckhart, che incassa oltre 200 milioni di dollari al botteghino. Successivamente Michelle torna a interpretare il buon e il cattivo clone in Resident Evil: Retribution (2012) e Letty in Fast and Furious 6 (2013). Inoltre, presta la propria voce a film come I Puffi – Viaggio nella foresta segreta (2018).

Leggi anche Avete mai visto i figli di Helena Bonham Carter? Sicuri di non averli notati in questi film?

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Articoli correlati