Jennifer Lopez, conosciuta dai più come JLo è nata il 24 luglio del 1969 nel Bronx, a New York ed è un’attrice e cantante americana, la cui carriera inizia alla fine degli anni ’80, diventando rapidamente non solo una delle attrici più pagate della storia di Hollywood, ma anche una delle cantanti più amate del mondo pop.

Il cambiamento di Jennifer Lopez attraverso gli anni

La piccola Jennifer è nata da una famiglia di origine portoricana e ha preso lezioni di danza per tutta la sua infanzia. Già in tenera età aspirava al successo e si esibiva a livello internazionale in musical teatrali, fino a 16 anni, quando fa il suo debutto nel mondo del cinema con un piccolo ruolo in My little girl nel 1986. La consacrazione arriva però nel 1990, quando viene scelta come una delle ballerine di Fly Girls e appare nella serie comica In Living Color. Dopo aver lasciato il programma, si concentra sulla recitazione, collaborando prima in diverse serie televisive e poi in piccoli ruoli cinematografici.

Il successo cinematografico è arrivato rapidamente e a metà degli anni ’90 è apparsa in alcuni film con attori famosi come Robin Williams in Jack del 1996 e Jack Nicholson in Blood and wine nel 1997. Tuttavia, la giovane attrice è rimasta ancora per un po’ nascosta dalle luci dei riflettori, fino a quando non ha ottenuto il ruolo da protagonista in Selena nel 1997, un film biografico sulla cantante Tejana, assassinata brutalmente. La Lopez ha continuato poi a recitare in numerosi thriller e drammi d’azione, tra cui Anaconda, The Cell, fino ad arrivare in Prima o poi mi sposo, la sua prima commedia romantica di successo con Matthew McConaughey.

Nella foto del 1999 è irriconoscibile

Nel 1999 JLo entra nel mondo della musica con l’uscita del suo album di debutto, On the 6. Con sorpresa di molti critici, l’album divenne rapidamente disco di platino e successivamente vendette più di otto milioni di copie in tutto il mondo. Il suo secondo album, J.Lo del 2001, ha venduto più di 270mila copie solo nella prima settimana. Nel 2003 è invece tornata nel mondo del cinema, recitando al fianco di Ben Affleck in Gigli, film stroncato dalla critica e una grande delusione al botteghino.

Tutte le relazioni di Jennifer Lopez

Jennifer Lopez ha avuto una serie di relazioni con personaggi dello spettacolo e non. Il primo marito fu Ojani Noa, un cameriere di origine cubana con cui è stata dal 1997 al 1998. Nel 2000 si fidanza con Puff Daddy, un rapper di New York con cui vive una storia breve ma intensa. Poi è il turno del ballerino Cris Judd, che sposa nel 2001 e da cui divorzia nel giro di un paio di anni, per poi fidanzarsi con l’attore Ben Affleck, con cui non si sposerà mai, anche se lui le fece la proposta nel 2002. L’attrice ha sempre raccontato che la relazione con Ben Affleck è stata la più distruttiva, dicendo che si sentiva “sventrata. Ho perso il senso di me stessa, sono arrivata a chiedermi se appartenessi a questo business, ho pensato che forse facevo schifo in tutto”.

JLo riesce a trovare la pace nel 2004 con Marc Anthony, con cui si sposa e mette alla luce due gemelli. I due però divorziano nel 2014, ma nonostante tutto restano ancora in buoni rapporti, anche per i propri figli. Dopo altre relazioni più o meno importanti, Jennifer Lopez incontra Alex Rodriguez con cui si fidanza ufficialmente nel 2019, dopo due anni di frequentazione. Molto presto i due convoleranno a nozze.

Gli amori più grandi della sua vita restano però i suoi due figli, che condivide sempre con molto piacere sul suo account Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jennifer Lopez (@jlo)

Ecco come è cambiata la famosa attrice nel corso del tempo