Rocco Papaleo e Laura Morante

Laura Morante, Margarethe Von Trotta e Fanny Ardant sono le protagoniste assolute degli ultimi due appuntamenti della rassegna Le parole del cinema.

In occasione dell’ultima settimana di programmazione della rassegna Le parole del cinema, Apulia Film Commission martedì 7 luglio propone sul suo canale YouTube ufficiale il video della masterclass con Laura Morante tenuta al BIF&ST 2016 presso il Teatro Petruzzelli. Oltre all’amatissima attrice e regista italiana, altre due grandi signore del cinema internazionale saranno protagoniste della rassegna video. Venerdì 10 luglio, infatti, è in programma la masterclass a due voci di Margarethe Von Trotta e Fanny Ardant che ha avuto luogo all’edizione del 2017 di BIF&ST.

Si conclude così sul canale ufficiale YouTube di Apulia Film Commission il doppio appuntamento settimanale della rassegna Le parole del cinema in cui per dodici settimane sono state proposte le masterclass e gli incontri con il pubblico di grandi protagonisti del cinema internazionale, realizzati nei festival prodotti dalla Fondazione.

Nel primo appuntamento fissato per martedì 7 luglio gli appassionati potranno vivere e rivedere la Masterclass tenuta dall’attrice e regista Laura Morante al Bif&st. Nel corso dell’incontro l’artista ha riflettutto sul suo passaggio dietro alla macchina da presa con il film d’esordio Ciliegine del 2012 ma anche del suo secondo lavoro da regista, Assolo, uscito nelle sale italiane nel 2016. Laura Morante nel corso della masterclass ha parlato molto anche delle grandi collaborazioni che hanno segnato la sua carriera cinematografica. Si è soffermata in particolare sulla sua esperienza lavorativa con la commedia di Mario Monicelli e i film realizzati con Nanni Moretti: Bianca e La stanza del figlio.

Nel secondo appuntamento di venerdì 10 luglio, dopo l’incontro con Laura Morante, viene riproposta la Masterclass tenuta da altre due grandi artiste, Margarethe Von Trotta e Fanny Ardant al Bif&st 2017 al teatro Petruzzelli. La prima è autrice di Anni di piombo e Rosa L., mentre l’altra è un’icona del cinema europeo, già musa di Francois Truffaut e protagonista di una filmografia che conta più di 80 titoli. In comune, oltre che fascino, talento e intelligenza, le due artiste hanno il film Paura e amore, ma anche il fatto di essere passate dietro la macchina da presa dopo esperienze da attrici.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE