La vita davanti a sé: Sophia Loren vince il Nastro di Platino

La vita davanti a sé è stato candidato ai Golden Globes 2021 per il Miglior film in lingua straniera e per la Migliore canzone originale.

Da leggere

Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà probabilmente la fine del simpatico Drax

Guardiani della Galassia Vol. 3 arriverà nelle sale il 5 maggio 2023 negli USA Guardiani della Galassia Vol. 3, come...

Army of the Dead: domani arriveranno dettagli sul film, parola di Snyder

Army of the Dead mischia l'action con l'horror Army of the Dead è il nuovo folle e ambizioso lungometraggio di...

The Magic Order: la serie Netflix di Mark Millar è tornata in produzione

The Magic Order è in produzione da ottobre 2020 The Magic Order è un'iniziativa davvero peculiare: nato come progetto fumettistico...

I Nastri d’Argento hanno assegnato il Nastro di Platino a Sophia Loren per la sua interpretazione nel film La vita davanti a sé

Quando manca ormai pochissimi alla grande notte dei Golden Globes 2021, che vede La vita davanti a sé candidato come Miglior film in lingua straniera e per la Migliore canzone originale (Io sì/Seen, interpretata da Laura Pausini), Sophia Loren ha ricevuto il Nastro di Platino, un importante premio che va così ad omaggiare la leggendaria attrice italiana, protagonista di una performance a dir poco toccante nel film diretto da suo figlio, Edoardo Ponti. Il riconoscimento le viene assegnato dai Nastri d’Argento a vent’anni esatti dall’Oscar alla carriera ed oltre mezzo secolo dopo La Ciociara, il film diretto da Vittorio De Sica che nel 1962 le ha permesso di conquistare l’Academy Award come Miglior attrice protagonista.

Nella motivazione si legge che il Nastro di Platino è stato assegnato a Sophia Loren perché, attraverso la sua interpretazione ne La vita davanti a sé, “ancora una volta ha toccato il cuore di milioni di spettatori con il suo talento e con un messaggio d’amore universale. Il film che parla di tolleranza e di generosità, un invito a donare amore assoluto e, insieme, una lezione di civiltà. Nella storia di un amore unico, il diritto non solo di poter amare ma di essere tutti, comunque, amati“.

Leggi anche – Nastri d’Argento 2021: a Gianfranco Rosi e Luca Guadagnino i primi premi

Sophia Loren ha ricevuto la notizia mentre si trova a Ginevra ed ha ringraziato i Nastri d’Argento con le seguenti parole: “Grazie di cuore per quest’onore. Mi tocca profondamente perché celebra un film e un personaggio che mi sono entrati nell’anima. Quando Edoardo mi ha offerto il ruolo devo ammettere che una parte di me era ansiosa di camminare sul set dopo dieci anni di assenza, gli anni passano per tutti, ma nel momento in cui mi sono trovata davanti alla macchina da presa, tutte le paure e le ansie sono state sostituite dalla passione e l’impegno a raccontare questa bellissima storia piena di umanità, amore e tolleranza. Voglio anche dedicare questo premio a tutti coloro che condividono la mia età. I sogni e la passione per la vita non hanno età e quindi perché non vivere ogni giorno come se fosse l’inizio di un bellissimo nuovo capitolo? Auguro a tutti le gioie inaspettate della vita davanti a voi“.

Ultime notizie

Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà probabilmente la fine del simpatico Drax

Guardiani della Galassia Vol. 3 arriverà nelle sale il 5 maggio 2023 negli USA Guardiani della Galassia Vol. 3, come...

Articoli correlati