Koblic: Bodega Films acquista i diritti del thriller con Ricardo Darin

La casa di distribuzione parigina Bodega Films ha acquisito i diritti francesi di Koblic, un thriller ambientato negli anni settanta che riunisce il regista di Cosa piove dal cielo?, Sebastian Borensztein, con Ricardo Darin, (Il segreto dei suoi occhi e Storie Pazzesche) l’attore latinoamericano più proficuo che non ha mai fatto film a Hollywood.

Bodega Films distribuirà Koblic nei cinema di tutta la Francia all’inizio del 2017, ha comunicato Guido Rud dalla FilmSharks International di Buenos Aires, l’agenzia che vende il film

Disney ha acquisiti i diritti Latino-americani del titolo. Pablo Bossi (Francisco- El Padre Jorge), il produttore di Nove Regine, uno dei film più importanti per Darin a livello di promozione internazionale, produce con JuanPablo Buscarini, Jose Ibanes, la spagnola Atresmedia Cinema e con il nuovo acquisto di Viacom, Telefe, la prima rete di trasmissione in Argentina.

Gli accordi tra Bodega Films e i gli agenti di vendita di FilmSharks sono stati presi durante il Ventana Sur 2016.

Ambientato durante la Guerra Sporca argentina, Darin veste i panni di un capitano della marina che, dopo aver volato durante i missione, si rifiuta di prendere parte a tutti gli altri voli della morte, durante i quali i prigionieri catturati dalla Giunta militare venivano gettati dagli aerei ancora in volo per poi annegare in mare.

Koblic fugge in una frazione della costa, tenta di costruirsi una nuova vita e si innamora di una donna del posto. Ma, introducendo toni occidentali al film, il commissario di polizia locale interpretato dal vincitore a Venezia del premio come miglior attore, Oscar Martinez (Il cittadino illustre), inizia a sospettare della sua vera identità – mentre gli agenti di sicurezza del governo si avvicinano.

Presentato lo scorso ottobre in anteprima mondiale al Busan international Film Festival, Koblic ha ricevuto offerte dai maggiori Paesi, tra cui gli Stati Uniti con Somos Distribution, un affare che gli garantisce la distribuzione su Somos TV e sul suo sistema on demand. Anche Giappone (Only Hearts), Australia/Nuova Zelanda (Bonsai) e Spagna (DeAPlaneta) hanno concluso l’affare

Koblic ha staccato 350 mila biglietti (circa 1,8 milioni di dollari) in Argentina. Incoraggiato dal suo cast e dallo sfondo politico, che, come i critici hanno notato, trasforma il villaggio di Koblic in una sorta di allegoria della paranoia in un regime pronto a cancellare qualsiasi fonte di dissenso, il film è sicuramente sulla buona stara per poter essere venduto ampiamente all’estero.

Per quanto riguarda altre offerte, Cinecolor Films per la Colombia, Filmarti per la Turchia, Paris Filmes per il Brasile, Palmera International per il Centro America e Seven Films per la Grecia.

“Koblic ha tutti gli elementi per poter essere distribuito nel mondo e Ricardo Darin è una garanzia per il pubblico”, ha confessato Rud, aggiungendo che prevede di terminare gli affari internazionali alla fine del Festival di Berlino del 2017

Bodega Films ha ottenuto i suoi più ingenti incassi dalla distribuzione di film Latino-americani, tra cui il vincitore del Cannes Camera d’Or Las acacias e nel lontano 2003 subito dopo il lancio, il film debutto di Carlos Reygadas intitolato Japon.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE