Non sappiamo ancora se Kick-Ass 3 si farà o meno, ma Chloë Grace Moretz non crede che ci sia spazio per la sua Hit-Girl in un’eventuale sequel

Da tempo si parla della possibilità di vedere un Kick-Ass 3 e addirittura un film su Hit-Girl, ma Chloë Grace Moretz, confermando i suoi dubbi sul secondo capitolo, si dice poco fiduciosa in una continuazione del franchise o comunque in un suo ritorno. Intervistata durante il Provincetown Film Festival, l’attrice ha dichiarato:

Adoro il franchise, penso che il primo film fosse davvero, davvero speciale. Avrei voluto che il secondo fosse gestito in maniera un po’ diversa. Perché credo che tutti sperassimo di fare qualcosa di un po’ diverso rispetto a quello che poi è stato.

Nel secondo film, Hit-Girl e il protagonista interpretato da Aaron Taylor-Johnson instaurano una relazione romantica che fu criticata all’uscita del film, dal momento che i due erano amici che condividevano un rapporto quasi fraterno. Lo stesso Jim Carrey, star del film, non condivise l’uso gratuito delle armi da fuoco in seguito alla sparatoria avvenuta alla scuola elementare di Sandy Hook. La Moretz non ha specificato cosa non ha apprezzato di Kick-Ass 2, ma ha aggiunto:

Per quanto ami il personaggio di Hit-Girl, penso che viva e sopravviva in Kick-Ass, e voglio che rimanga lì. Diciamo che voglio che la mente di tutti rimanga a Kick-Ass. Perciò non penso che ci sarà un Kick-Ass 3, almeno con Hit-Girl dentro.

Nel 2015, il regista del primo adattamento, Matthew Vaughn, aveva confermato sia i piani per Kick-Ass 3 che per il film da solista su Hit-Girl; lo scorso anno, si era vociferato di un possibile coinvolgimento di Netflix, ma da allora nessun aggiornamento, a parte le parole di Mark Millar, creatore del fumetto da cui è tratta la saga, a cui non dispiacerebbe vedere Tessa Thompson in un nuovo capitolo.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE