Keira Knightley in Colette: il biopic sulla scrittrice francese

Keira Knightley vestirà i panni di Sidonie-Gabrielle Colette in un film della Hanway Films: Colette, biopic sulla scrittrice francese che ha scritto GiGi e Cheri. Il progetto è prodotto da Number 9 Films, Killer Films e Bold Films.

Colette sarà diretto da Wash Westmoreland (Still Alice) che ha co-scritto la sceneggiatura con il suo collaboratore Richard Glatzer. Sarà la prima incursione della Bold Films in una produzione UK e vedrà come produttore il presidente della Bold, Michel Litvak e come produttore esecutivo Gary Michael Walters. Il film riunirà anche il team di Carol, con Elizabeth Karlsen e Stephen Woolley (produttori di Number 9 Films) e Pam Koffler e Christine Vachon (produttori della Killer Films).

Keira Knightley in Colette: il biopic sulla scrittrice francese

Continua un anno stellare per la Hanway, sulla scia del successo di Brooklyn di Joh Crowley (9 milioni di dollari d’incasso), per non parlare di Anomalisa di Charlie Kaufman e naturalmente Carol con 10 candidature agli oscar 15 nomination BAFTA e 9 nomination per gli Indie Spirit.

“Quest’anno abbiamo avuto successo come non mai” – Dice l’amministratore delegato di Hanway, Thorsten Schmacher – “Negli ultimi anni abbiamo costruito una squadra davvero forte in Hanway attraverso affari e business, vendite e marketing. Abbiamo lavorato molto duramente per garantire e mantenere i rapporti con produttori come Elizabeth e Stephen. Abbiamo sviluppato scorciatoie con i produttori in modo creativo che ci hanno permesso di integrare il processo di vendita con il processo di produzione.”

La chiave del successo attuale di Hanway è stato mantenere un forte legame con alcuni dei migliori produttori del Regno Unito, in particolare Number 9, Finola Dwyer , Wild Gaze, See-Saw Films e Blueprint Pictures.
Il successo di Colette sottolinea ancora una volta fino a che punto Hanway è diventata una destinazione favorita dai produttori che cercano di inserirsi nel mercato internazionale.

“Abbiamo una vera e propria filosofia all’interno della nostra azienda.”Afferma Jeremy Thomas della Hanway “Abbiamo sviluppato un processo di vendita in profondità , la società è stata costituita per gestire film internazionali di qualità.”

Articoli correlati