jurassic world cinematographe.it

Il regista dell’atteso Jurassic World: Dominion afferma che il coronavirus ha aiutato il film, ecco come!

Fermare tutta la produzione e l’industria cinematografica a causa della pandemia non deve essere stato piacevole, tuttavia c’è chi tende a guardare il lato positivo della cosa. Ne è un esempio Colin Trevorrow, il regista di Jurassic World: Domion, il terzo capitolo della trilogia reboot di Jurassic Park. Il film ha appena ricominciato le riprese, con cast e troupe finalmente libere di poter andare nel Regno Unito e terminare la produzione. Il film è ancora previsto per l’uscita a giugno 2021, ma chissà se rimarrà tale. In ogni caso, il regista ha qualcosa da dire riguardo la pandemia:

“Per molti di noi, Dominion era già la più grande sfida creativa della nostra vita, prima dello stop forzato”, ha condiviso Trevorrow con Empire. “Lo stop delle riprese ha funzionato davvero a nostro vantaggio: le prime quattro settimane che abbiamo filmato erano per lo più sequenze con dinosauri. Questo ci ha permesso di ottenere un vantaggio sui VFX e di organizzare alcuni degli elementi più recenti, senza la pressione di una scadenza incombente.”

“Sono fiducioso che le nostre linee guida ci terranno al sicuro”, continua il regista, riguardo ai nuovi protocolli di sicurezza per tornare sul set. “La parte difficile sarà costruire un ambiente creativo all’interno di tutte le precauzioni. Una volta che le telecamere girano, dobbiamo dimenticare il nostro mondo e vivere nel mondo del film. Ciò potrebbe richiedere un po’ di pratica.”

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE