John Travolta irriconoscibile in Gotti – Il primo padrino: la trasformazione dell’attore di Grease negli anni

In Gotti - Il primo padrino, John Travolta è quasi irriconoscibile: ecco come l'attore è cambiato nel corso degli anni.

Come dimenticare le sue movenze ne La febbre del sabato sera e il suo ciuffo lungo in Grease. John Travolta negli anni 70 è stata una vera e propria icona. L’attore nasce il 18 febbraio 1954 a Englewood, nel New Jersey. Suo padre, Salvatore “Sam” Travolta era coproprietario di una ditta di pneumatici e un’ex giocatore semiprofessionista di football con origini siciliane; sua madre Helen Cecilia Burke era una docente di inglese e arte drammatica di origini irlandesi.

Nel 1971, dopo aver terminato gli studi, decide di concentrarsi sulla sua carriera artistica. Entra nella compagnia itinerante del musical Grease, con la quale calca il palco di diversi teatri in giro per gli Stati Uniti, e arriva anche a Broadway con lo spettacolo Rain. Una volta trasferitosi a Los Angeles, ottiene il suo primo ruolo di un certo spessore nel film Il maligno e diventa protagonista celebre serie TV I ragazzi del sabato sera.

John Travolta; cinematographe.it

La trasformazione di John Travolta negli anni

Tra il 1977 e il 1978 arrivano le due pellicole che cambiano per sempre la vita di John Travolta, facendogli ottenere il successo internazionale: La febbre del sabato sera e Grease. Il primo ruolo gli fa ottenere una candidatura sia agli Oscar che ai Golden Globes, mentre il secondo solo una nomination ai Globes.

Negli anni successivi, sfortunatamente la sua carriera non decolla, anzi. Colleziona diversi flop come Urban CowboyBlow Out, Staying Alive, Due come noi e decide di rifiutare i ruoli di protagonista in American Gigolò Ufficiale e gentiluomo, che faranno la fortuna di Richard Gere.

Il successo torna agli inizi degli anni 90 con Senti chi parla e poi nel 1994 con Pulp Fiction di Quentin Tarantino. Il ruolo di Vincent Vega gli fa ottenere la sua seconda nomination agli Oscar come Miglior Attore Protagonista. Negli ultimi due decenni, John Travolta ha collezionato sia successi come Hairspray – Grasso è bello che flop come Battaglia per la Terra. Nel 2018, interpreta il boss mafioso italo-statunitense John Gotti in Gotti – Il primo padrino. Un ruolo che lo rende irriconoscibile ai suoi fan e non. Vedere per credere!

La vita privata di John Travolta

Tra il 1976 e il 1977 è stato legato sentimentalmente all’attrice Diana Hyland, fino alla sua prematura scomparsa per un cancro al seno. Nel 1989, conosce, sul set de Gli esperti americani, l’attrice Kelly Preston che sposerà in seguito il 5 settembre 1991. Dalla loro unione nascono tre figli: Jett, morto nel 2009 per cause mai accertate, Ella Bleu e Benjamin. Il 12 luglio 2020, tramite il suo account Instagram, John Travolta ha annunciato la morte di sua moglie Kelly Preston anche lei per un cancro al seno.

Articoli correlati