John Hurt dichiara: ‘sono guarito dal cancro’

Da leggere

Netflix fornisce interessanti dati sui contenuti più visti della piattaforma

Netflix è ancora nell'Olimpo dei servizi più potenti del mondo dello streaming Netflix, servizio di streaming tra i più potenti...

Jumanji: in Italia la prima attrazione ispirata al film

Jumanji arriva nel nostro paese in maniera insolita Jumanji, noto film action e fantasy che ha debuttato sul grande schermo...

Avete visto il figlio di Brigitte Bardot? È nato da un grande amore ma l’assenza di istinto materno ha reso difficilissimo il rapporto con...

Lo sapete che Brigitte Bardot ha un figlio? Andiamo a scoprire chi è, la sua storia e il rapporto...

Buone notizie per tutti i fan di John Hurt: l’attore, che aveva rivelato in giugno di essere affetto da un cancro, è stato infatti dichiarato guarito. Hurt si è detto emozionato e felicissimo dopo che i dottori gli hanno confermato di essere libero dal cancro al pancreas che aveva scoperto di avere meno di quattro mesi fa.
L’attore settantacinquenne, conosciuto soprattutto per aver interpretato The Elephant Man, 1984 e la saga di Harry Potter, ha rivelato di essersi accorto della malattia durante la cerimonia di premiazione di Man Booker, svoltasi a Londra.

L’attore John Hurt è stato dichiarato guarito dal cancro al pancreas da cui era affetto

“Ho fatto un ultimo scan ed è andato benissimo” ha detto Hurt al Daily Mail “Ho avuto l’ultimo esame ieri [Lunedì] e ho incontrato il mio oncologo questa mattina. Sono sopraffatto dalla gioia, emozionatissimo. Il futuro mi sembra grandioso, è fantastico”.
L’attore aveva rivelato la sua diagnosi di cancro nel mese di giugno ma, all’epoca, si era detto “più che ottimista” riguardo al futuro, tanto che aveva continuato a lavorare durante la chemioterapia, interpretrando il personaggio principale nell’adattamento radiofonico della BCC di Is Unwell di Jeffrey Bernard.

Il due volte candidato all’Oscar aveva detto all’epoca: “Mi è stato da poco diagnosticato un cancro al pancreas al primo stadio. Sto iniziando a curarmi e sono più che ottimista riguardo ad una conclusione positiva e dello stesso parere è l’equipe medica”. Parlando della sua malattia a Radio Times in agosto aveva aggiunto: “Non posso dire di preoccuparmi della morte, ma è impossibile arrivare alla mia età e non cominciare a considerare l’idea. Siamo tutti di passaggio e destinati ad occupare solo brevemente il nostro posto. Ma le mie cure stanno andando incredibilmente bene, quindi sono ottimista.”

John Hurt, che era stato insignito in luglio del Cavalierato, si era unito in passato ad un grande kolossal come l’horror fantascientifico Alien nel 1979. Tra i suoi numerosi e rimarchevoli ruoli, ricordiamo Caligola nel drama BBC Claudius, il commerciante di bacchette magiche Mr Ollivander nella saga di Harry Potter e Stephen Ward, una figura chiave nell’affare Profumo in Scandal. Nel 2009 aveva ripreso il ruolo di Quentin Crisp in an Englishman in New York e, più recentemente, ha ripreso il ruolo del Doctor War dallo speciale per il 50° anniversario di Doctor Who in tre audiocassette che verranno vendute a partire da dicembre.

Fonte: The Guardian.com

Ultime notizie

Netflix fornisce interessanti dati sui contenuti più visti della piattaforma

Netflix è ancora nell'Olimpo dei servizi più potenti del mondo dello streaming Netflix, servizio di streaming tra i più potenti...

Articoli correlati