Jessica Chastain: il trucco di The Eyes of Tammy Faye le ha causato “danni permanenti” alla pelle

Jessica Chastain e Andrew Garfield interpreteranno una coppia di evangelisti in The Eyes of Tammy Faye.

Da leggere

Elle – Isabelle Huppert e quella sconvolgente lettura dello stupro: “nel film la violenza mi libera”

Elle è un film del 2016 diretto da Paul Verhoeven e con protagonista Isabelle Huppert, presentato al Festival di...

Blanca dove è ambientata? Le location liguri della fiction Rai

Siamo tutti pazzi per Blanca, detective story in sei episodi targata Rai che porta il nome della sua protagonista,...

Fino alla verità: storia di due sequestri – recensione della serie Netflix

Disponibile su Netflix dal 23 novembre 2021, Fino alla verità: storia di due sequestri è una nuova serie che...

Block title

Jessica Chastain interpreta l’evangelista Tammy Faye nel prossimo biopic di The Eyes of Tammy Faye

Jessica Chastain ha recentemente affermato che il trucco che ha indossato per interpretare il suo prossimo ruolo, la predicatrice Tammy Faye, era così pesante da causare “danni permanenti” alla sua pelle.

L’attrice interpreterà Faye nel prossimo biopic di The Eyes of Tammy Faye, diretto da Michael Showalter, in uscita in America il 17 Settembre 2021. Il film con protagonista Jessica Chastain e Andrew Garfield, basato sull’omonimo documentario del 2000 diretto da Fenton Bailey e Randy Barbato, narra le vicende dei telepredicatori Tammy Faye Bakker e di suo marito Jim Bakker.

Negli anni ’70 e ’80, Tammy Faye e suo marito, entrami nati in condizioni di povertà, crearono una rete di trasmissione religiosa e il parco a tema più grande del mondo, e sono stati venerati dalla comunità per i loro messaggi di amore, accettazione e prosperità. Tammy Faye era leggendaria per le sue ciglia indelebili, il suo canto idiosincratico e la sua smania di abbracciare le persone di ogni estrazione sociale. Tuttavia, non passò molto tempo prima che scorrettezze finanziarie, rivali e scandali facessero crollare il loro impero accuratamente costruito.

Tommy Faye Bakker
Tommy Faye Bakker insieme a suo marito Jim Bakker

Parlando al Los Angeles Times, Chastain ha dichiarato che la trasformazione in Faye le ha richiesto di passare tra le quattro e le sette ore e mezzo per farsi truccare e che le AirPods che indossava erano sempre coperte di prodotto a fine seduta.

Ho iniziato ad avere vampate di calore perché il trucco era così pesante e caldo. Avevo paura. Era come salire su un volo che sarebbe durato molto, ogni giorno. Perché se ci vogliono quasi otto ore per metterlo, ci vorranno almeno due ore per toglierlo. Per me era molto disagiante, ero preoccupata per la mia circolazione.

L’attrice ha detto inoltre che il ruolo ha comportato “il maggior numero di protesi che ho indossato”, e che il trucco di Faye nel film “diventa più pesante man mano che invecchia”.

Eyes Tammy Faye
Andrew Garfield (Jim Bakker) e Jessica Chastain (Tammy Faye Bakker) in una scena del film

Alla domanda su come ha evitato che la sua pelle si rovinasse a causa dell’uso di così tanto trucco, l’attrice ha risposto:

Sono certa che sicuramente ho causato dei danni permanenti alla mia pelle girando questo film. Mangio in modo molto sano e mi prendo molta cura della mia pelle, sto lontana dal sole e tutte queste cose. Ma il trucco era così pesante. E quando lo indossi per tutto il giorno tutti i giorni – il suo peso sul tuo corpo, rovina la tua pelle.

Jessica Chastain, come ci ha rivelato molteplici volte grazie alle sue splendide performance è una grande professionista, infatti ha rassicurato le persone preoccupate per la sua condizione della buona riuscita della pellicola e che il processo è andato “bene” in quanto era “per l’arte”.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Elle – Isabelle Huppert e quella sconvolgente lettura dello stupro: “nel film la violenza mi libera”

Elle è un film del 2016 diretto da Paul Verhoeven e con protagonista Isabelle Huppert, presentato al Festival di...

Articoli correlati