Jason Momoa, scoppia la polemica per le foto nella Cappella Sistina: i social insorgono!

Tra una ripresa e l'altra di Fast & Furious 10, Jason Momoa ha visitato la Cappella Sistina, creando una polemica sui social: ecco perché!

L’attore Jason Momoa ha scattato diverse foto nella Cappella Sistina, cosa non permessa ai normali turisti: ciò ha scatenato le furie di diversi utenti sui social!

Come annunciato già diversi giorni fa, Jason Momoa attualmente si trova a Roma per le riprese del decimo capitolo di Fast & Furious. L’attore – che presto rivedremo nei panni del supereroe della DC Aquaman in Aquaman e il regno perduto – si sta godendo in toto il suo soggiorno nella Capitale. Come testimoniano le storie che pubblica ogni giorno sul suo account Instagram, Momoa, una volta terminato il programma di riprese giornaliero, si “trasforma” in un comune turista, visitando i luoghi e le attrazioni più importanti della città capitolina.

Nel suo tour, non poteva non mancare una visita al Vaticano. Jason Momoa, come ritraggono le foto sottostanti, ha visitato insieme ad un gruppo di amici e/o collaboratori la celebre Cappella Sistina. Gli scatti in questione, però, hanno fin da subito scatenato forti polemiche: come è ben noto, nella Cappella Sistina è vietato fare foto e usare il proprio cellulare.

Noi non possiamo scattare foto ma le celebrità sì. Niente contro Jason (lo adoro), ma non è giusto“, “Riesco ancora a sentire gli addetti alla sicurezza urlare “no foto, no foto!” anche se sono passati 12 anni”, “A noi persone comuni non permettono di scattare foto nella Cappella Sistina”, sono solo alcuni dei commenti fatti da alcuni utenti sui social. Fast & Furious 10 arriverà nelle sale a maggio 2023 e vede nel cast anche Charlize Theron, Daniela Melchior, Brie Larson, Michelle Rodriguez, Tyrese Gibson, Ludacris, Sung Kang, Nathalie Emmanuel, Jordana Brewster e John Cena.

Articoli correlati