Lontano dagli schermi dal 2013, James Woods potrebbe aver deciso di ritirarsi una volta per tutte dalla carriera di attore.

Ad annunciarlo, però, non sarebbe stata la star classe 1947, apparsa in film come C’era una volta in America, bensì il suo agente immobiliare. James Woods starebbe infatti vendendo una della sue quattro case a Rhode Island, situata per l’esattezza sul Lago Boone di Exeter; l’agente Allen Simmons, che sta tentando di vendere l’alloggio per $1.39 milioni, ha dichiarato, secondo il Providence Journal, che il suo cliente sarebbe intenzionato a “semplificare la propria vita” vendendo le “numerose proprietà su entrambe le coste.”

Il comunicato continua affermando che James Woods avrebbe deciso di lasciare l’industria dell’intrattenimento; nonostante lo stesso attore avesse in passato dichiarato come le sue idee da conservatore abbiano ostacolato la ricerca di ruoli a Hollywood, la scelta deriverebbe da motivi personali, per via della recente scomparsa della madre e del fratello. Secondo Simmons, Woods vorrebbe concentrarsi sulla fotografia, sulla collezione di oggetti d’antiquariato e sul poker Texas Hold ’em.

James Woods non ha rilasciato nessuna dichiarazione ufficiale a riguardo. Nominato all’Oscar per le sua interpretazioni in L’agguato – Ghosts from the Past e Salvador, l’attore è apparso per l’ultima volta nel film Sotto assedio – White House Down e nella serie televisiva Ray Donovan, entrambi del 2013. Il prossimo anno, comunque, il pubblico dovrebbe poter riascoltare la sua voce in Kingdom Hearts III, dove ha ripreso il ruolo di Ade, Dio degli Inferi.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE