Jak Knight è morto: addio all’attore e comico di Big Mouth e Black-ish, aveva solo 28 anni

Il cabarettista noto per il suo lavoro negli spettacoli Netflix e Peacock, è morto all’età di 28 anni.

Jak Knight – noto autore e comico operativo su Netflix e Peacock – è morto all’età di 28 anni nella giornata di giovedì. Il giovane artista – scomparso prematuramente ed inaspettatamente – è stato rinvenuto a Los Angeles privo di vita. La causa della morte così improvvisa non è stata ancora resa nota: dettagli riguardo l’accaduto non sono stati ancora rivelati. Knight è stato uno scrittore dello show Netflix Big Mouth e ha doppiato il ruolo di Devon. Famoso, anche per aver lavorato in The Comedy Lineup e Bust Down, una serie che ha co-creato. La dichiarazioni di Comedy Central a riguardo sono state: “Jak Knight era un comico isterico e onesto. Ci mancherà moltissimo”.

Il ventottenne Jak Knight aveva anche lavorato allo show Black-ish.

Big Mouth è stata creata da Nick Kroll, Jennifer Flackett, Andrew Goldberg e Mark Levin, e segue un gruppo di adolescenti che si ritrovano invischiati nelle meraviglie e negli orrori della pubertà. Le precedenti quattro stagioni dello show hanno mostrato lo sviluppo naturale dei bambini, la sperimentazione di droghe, gli impulsi sessuali e molto altro; il tutto con l’aiuto di una coppia di “mostri ormonali” e… il fantasma di Duke Ellington.

l cast vocale della serie animata comprende Nick Kroll, John Mulaney, Jessi Klein, Jason Mantzoukas, Maya Rudolph (la quale ha vinto due Emmy per la sua interpretazione vocale), Fred Armisen, Jordan Peele, Andrew Rannells, Richard King, Paula Pell, June Diane Rapahel e molti altri ancora. Jenny Slate, che ha doppiato il personaggio Missy per le prime quattro stagioni, viene sostituita da Ayo Edebiri in modo che il personaggio possa essere opportunamente doppiato da un interprete di colore. Tra le guest star di questa stagione 5 troviamo Brandon Kyle Goodman, Keke Palmer e Pamela Adlon.

Fonte: CBR
Tags: Netflix

Articoli correlati