Irrfan Khan: morto l’attore di Vita di Pi, Jurassic World e The Millionaire

Irrfan Khan ci lascia a soli 53 anni dopo aver preso parte a film di successo come The Millionaire, Vita di Pi, Jurassic World e Inferno.

Da leggere

Stasera in TV: tra i film da vedere anche Ve ne dovevate andare

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

Mariangela Melato e quella grave malattia da cui pensava di essere guarita e che invece stroncò la sua vita a 71 anni

È stata una delle più grandi attrici del mondo del teatro italiano, ma è grazie al cinema che ha...

Miriam Leone si sposa e la foto postata poco prima delle nozze rivela tutta l’emozione e l’amore per il futuro marito [FOTO]

Il matrimonio di Miriam Leone, in data 18 settembre 2021, con il manager e musicista Paolo Carullo, era già...

L’attore indiano Irrfan Khan si è arreso ad un brutto male che lo affliggeva da tempo. Era noto per numerosi film, tra cui Vita di Pi, The Millionaire, Jurassic World e Inferno

Irrfan Khan si aggiunge alla triste lista di chi ha perso la vita in questa prima parte di 2020. Se dovessero fare in questi giorni, quando il mese di maggio deve ancora iniziare, il video In Memoriam che tipicamente apre la notte degli Oscar, tale filmato durerebbe già tantissimo, considerate le tantissime personalità del cinema mondiale che ci hanno lasciato in questa prima parte dell’anno. Il Covid-19 ha sicuramente contribuito ad allungare questa lista nera, ma non c’entra nulla con la prematura scomparsa di Irrfan Khan, attore che si è spento oggi a Mumbai quando aveva solo 53 anni.

In molti lo ricorderanno per aver preso parte a film di successo come The Millionaire nel 2008, in cui interpretava un ispettore di polizia; Jurassic World nel 2015, in cui prestava volto e voce a Simon Masrani, magnate proprietario della Masrani Global; Vita di Pi nel 2012, in cui era la versione adulta del protagonista Pi; Inferno nel 2016, in cui era Harry “il Rettore” Sims, il capo del Consortium. Era stato anche tra gli attori protagonisti de Il destino nel nome, film del 2006 diretto da Mira Nair, nonché de Il treno per il Darjeeling, film del 2007 diretto da Wes Anderson.

Tom Hanks: il suo sangue verrà usato per vaccino contro il coronavirus

Insomma, film amatissimi dal pubblico così come era amatissimo lui nella sua India. Nel 2018 aveva reso noto il suo stato di salute e quindi il tumore al colon di cui era vittima. Proprio questo mostro lo ha costretto ad arrendersi nelle scorse ore, lasciando una moglie e due figli, nonché un piacevole ricordo a tutti gli amanti del cinema internazionale.

Ultime notizie

Stasera in TV: tra i film da vedere anche Ve ne dovevate andare

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

Articoli correlati