Il Re Leone: Disney dona 3 milioni di dollari a Lion Recovery Fund

Walt Disney Company annuncia la campagna Proteggi i leoni africani, un'iniziativa destinata a donare 3 milioni di dollari per la ripopolazione dei leoni in territorio africano

Da leggere

Resident Evil: il teaser trailer della serie live-action Netflix

La nuova serie Resident Evil con protagonista Lance Reddick si rivela nel primo footage Netflix ha rilasciato il primo teaser...

Licorice Pizza: nel film c’è anche il papà di Leonardo DiCaprio!

Il papà di Leonardo DiCaprio recita in Licorice Pizza: il regista rivela come lo ha "rintracciato" Il padre di Leonardo...

Gérard Philipe: una vita breve ma intensa, stroncata da una terribile malattia a soli 36 anni

Bello, empatico, vulnerabile e con due occhi languidi. Si potrebbe descrivere così Gérard Philipe, lo sfortunato attore francese morto...

Block title

Walt Disney Company annuncia la campagna Proteggi i leoni africani, un’iniziativa destinata a donare 3 milioni di dollari per la ripopolazione dei leoni in territorio africano

In occasione dell’uscita del film Il Re Leone, per la regia di Jon Favreau, The Walt Disney Company lancia una campagna globale di sensibilizzazione sulla crisi che minaccia i leoni e gli altri animali selvatici in tutta l’Africa. La campagna, intitolata Proteggi i leoni africani, è destinata al rinnovamento della popolazione dei leoni e degli habitat di cui essi hanno bisogno per vivere. L’azienda di animazione statunitense ha già donato oltre 1.5 milioni di dollari al Lion Recovery Fund e presto effettuerà donazioni aggiuntive per un totale di 3 milioni di dollari. Disney, a partire dal 1° luglio, invita i fan a contribuire a raddoppiare le donazioni tramite l’acquisto dei peluche di Simba e Nala in edizione limitata presso Disney Store aderenti all’iniziativa oppure su shopDisney.it.

Per rendere accademicamente valida la campagna di sensibilizzazione l’azienda statunitense, lo scorso maggio, ha invitato oltre 80 esperti nel campo della conservazione dei leoni presso il Lion Footprint Forum del Walt Disney World Resort: un’iniziativa inedita nel campo della biodiversità che permetterà di organizzare in maniera efficace e programmatica gli investimenti umanitari offerti da Disney e dai fan de Il Re Leone.

Sono trascorsi 25 anni dall’uscita nelle sale del film di animazione Il Re Leone: nel corso di questo periodo l’Africa ha perso metà dei suoi leoni e attualmente la popolazione è stimata sui 20mila esemplari. Disney e Lion Recovery Fund puntano a raddoppiare la popolazione dei leoni entro il 2050, sforzandosi di coinvolgere le comunità in modo tale da assicurare un futuro migliore agli animali selvatici africani e ai loro habitat. L’azienda di animazione prosegue – dunque – l’impegno umanitario rivolto alla flora e alla fauna globale: dal 1995 il Disney Conservation Fund ha destinato 75 milioni di dollari a programmi di salvaguardia della fauna globale, tra cui 13 milioni di dollari per proteggere la fauna africana in più di 30 nazioni.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Resident Evil: il teaser trailer della serie live-action Netflix

La nuova serie Resident Evil con protagonista Lance Reddick si rivela nel primo footage Netflix ha rilasciato il primo teaser...

Articoli correlati