EXCL Il Quaderno Nero dell’Amore: Mavi colleziona persone in modo assurdo nella clip

In esclusiva per Cinematographe.it una scena dal film di Marilù S. Manzini.

La protagonista de Il quaderno nero dell’amore fa una confessione assurda nella clip svelata in esclusiva su Cinematographe.it

Collezionare numeri o, meglio, persone. Persone che diventano respiri, che diventano odori e che poi vengono rinchiusi dentro un cassetto. Nella clip concessaci in esclusiva la protagonista ci spiega un dettaglio de Il Quaderno Nero dell’Amore, il film di Marilù S. Manzini, tratto dal suo omonimo romanzo edito da Rizzoli, in uscita nelle sale cinematografiche dal 27 maggio, distribuito da Europictures, con Emilia Verginelli (Io, Don Giovanni), Michele Cesari (Come diventare grandi nonostante i genitori) Martina Palmitesta (Nour), Giulia di Quilio e Carmen Giardina nel cast.

Il quaderno del titolo è il “posto” in cui convergono le esperienze private di tre giovani. Nato con l’intento di documentare la loro quotidianità, finirà invece per nascondere pensieri, follie, confessioni, segreti e forse anche crimini.
Protagonisti sono la designer d’interni Mavi, ossessionata dall’odore delle persone (coem si vede nella clip che vi proponiamo), l’aspirante starlet Paola e Riccardo, che gestisce in  maniera alquanto maldestra un locale alla moda. Questi tre amici appunteranno principalmente su un quaderno nero i loro rapporti sessuali, dando delle votazioni, ma altro verrà a galla nel corso della documentazione.

Di seguito la trama de Il quaderno nero dell’amore e la clip in esclusiva. 

Due giovani donne e un loro coetaneo, per gioco, si mettono ad annotare su un quaderno i segreti indicibili delle loro vite private. Mavi, designer d’interni, collezionista di odori, conserva sottovuoto indumenti delle persone che li indossavano. Paola, aspirante starlet ha difficoltà a realizzarsi. Riccardo, accanito amatore seriale, sta conducendo alla rovina il locale alla moda che gestisce con leggerezza. Seguiamo le vicende dei tre amici e il loro uso di quel quaderno nero che, col pretesto di documentare e dare voti principalmente ai rapporti sessuali, finisce per nascondere pensieri, follie, confessioni, segreti, forse anche crimini. Tra momenti di erotismo, altri drammatici, e altri ancora di commedia, Mavi lascerà emergere le proprie frustrazioni e il suo desiderio di riscatto. Paola verrà bloccata nelle sue aspirazioni artistiche da una malattia che lei trasformerà poi nel proprio successo. Riccardo, lasciato senza un soldo dalla nonna che lo aveva finora finanziato, farà emergere un lato di sé molto oscuro…

Tags: Esclusive

Articoli correlati