Hunger Games: La ballata dell’usignolo e del serpente, Viola Davis nel cast: interpreterà un personaggio chiave!

Qual è il ruolo che interpreterà Viola Davis nel film prequel di Hunger Games? Scopriamolo subito!

Il cast di Hunger Games: La ballata dell’usignolo e del serpente, il film prequel della saga cinematografica con protagonista di Jennifer Lawrence, si allarga sempre di più. Come riporta Variety, Viola Davis è entrata nel cast del film, che sarà diretto da Francis Lawrence. L’attrice Premio Oscar va ad aggiungersi a Tom Blyth (Coriolanus Snow), Rachel Zegler (Lucy Gray Baird), Hunter Schafer (Tigris Snow) e Peter Dinklage (Casca Highbottom).

Il ruolo di Viola Davis in Hunger Games: La ballata dell’usignolo e del serpente

Hunger Games: La ballata dell’usignolo e del serpente; Viola Davis; cinematographe.it

Viola Davis interpreterà un ruolo di primissimo piano in Hunger Games: La ballata dell’usignolo e del serpente, ovvero quello di Volumnia Gaul, il diabolico capo degli Strateghi. “È tanto crudele quanto creativa, è temibile quanto formidabile. L’esperienza del giovane Snow come operatore politico si sviluppa in gran parte grazie alle sue esperienze con lei, la figura più imponente dei giochi“, ha dichiarato il regista Francis Lawrence. La produttrice Nina Jacobson ha invece dichiarato: “Far interpretare la Gaul a Viola è stato il nostro sogno fin dall’inizio, perché riesce a creare emozioni finemente stratificate in ogni ruolo che interpreta. Siamo incredibilmente fortunati ad avere a borgo un’attrice fenomenale come lei“.

La sinossi di Hunger Games: La ballata dell’usignolo e del serpente:

Anni prima di diventare il tirannico presidente di Panem, il diciottenne Coriolanus Snow è l’ultima speranza per il buon nome della sua casata in declino: un’orgogliosa famiglia caduta in disgrazia nel dopoguerra di Capitol City. Con l’avvicinarsi della decima edizione degli Hunger Games, il giovane Snow teme per la sua reputazione poiché nominato mentore di Lucy Grey Baird, la ragazza tributo del miserabile Distretto 12. Ma quando Lucy Grey magnetizza l’intera nazione di Panem cantando con aria di sfida alla cerimonia della mietitura, Snow comprende che potrebbe ribaltare la situazione a suo favore. Unendo i loro istinti per lo spettacolo e l’astuzia politica, Snow e Lucy mireranno alla sopravvivenza dando vita a una corsa contro il tempo che decreterà chi è l’usignolo e chi il serpente.

Articoli correlati