Ortigia Film Festival 2018 Hotel Gagarin Cinematographe

Simone Spada dirige un gruppo di cinque spiantati in Hotel Gagarin, il suo primo film in arrivo nelle sale a maggio

Dopo una carriera da aiuto regista e diversi documentari di successo, Simone Spada arriva al cinema con il suo primo lungometraggio, Hotel Gagarin. La commedia seguirà le disavventure di un gruppo di cinque italiani diretti in Armenia per girare un film.

Appena sbarcati nel paese infatti, i protagonisti dovranno fare i conti con una serie di imprevisti che li costringerà a rimanere bloccati in un piccolo hotel del luogo.

Cinque italiani, spiantati e in cerca di un’occasione, vengono mandati a girare un film in Armenia. Appena arrivati scoppia una guerra e il sedicente produttore sparisce con i soldi. Abbandonati all’Hotel Gagarin, isolato nei boschi e circondato dalla neve, trovano il modo di inventarsi un’originale e inaspettata occasione di felicità che non potranno mai dimenticare.
Una commedia divertente, poetica e sgangherata come i suoi protagonisti, che parla di sogni, di cinema e di incontri.

Per il suo primo film, Spada ha deciso di affidarsi ad un cast d’eccezione, riunendo attori molto conosciuti e apprezzati del panorama italiano. Ad interpretare i cinque malcapitati infatti saranno Claudio Amendola, Luca Argentero, Giuseppe Battiston e Barbora Bobulova, entrambi presto nelle sale con Dopo la guerra di Annarita Zambrano, Silvia D’Amico e Caterina Shulha. Accanto a loro poi troveremo infine l’attore francese Philippe Leroy.

Hotel Gagarin, prodotto da Lotus Production con la partecipazione di Rai Cinema, uscirà nelle sale il prossimo 24 maggio, distribuito da Altre Storie.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE