Henry Cavill Cinematographe

Se non fosse diventato un attore, oggi sarebbe nell’esercito o laureato in Egittologia. È uno degli attori britannici più amati (soprattutto dalle donne) e famosi, che a piccoli passi sta conquistando Hollywood. In pochi anni, è stato protagonista di film di successo come La fredda luce del giorno, Operazione U.N.C.L.E., Mission: Impossible – Fallout, Enola Holmes oltre a vestire i panni di Clark Kent / Superman nel DC Extended Universe. Stiamo parlando ovviamente di Henry Cavill. In attesa di vederlo nuovamente nel ruolo di Geralt di Rivia nella seconda stagione di The Witcher, ora vi sveliamo qualcosa in più sulla sua esperienza sul set de L’uomo d’acciaio!

L’incredibile trasformazione di Henry Cavill in Superman

Justice League, Henry Cavill, Superman - Cinematographe.it

Con il ruolo di Clark Kent, aka Superman, ne L’uomo d’acciaio, Henry Cavill ha dato una svolta alla sua carriera. Oggi non solo è uno degli attori più famosi e richiesti del pianeta, ma è considerato anche un vero e proprio sex symbol per via del suo fisico da urlo. Quando era adolescente, però, l’attore era fisicamente molto diverso da come lo conosciamo oggi. Basta vedere questa foto che lo ritrae insieme ai suoi compagni della squadra di cricket della St Michael’s Prep School:

Per interpretare uno dei supereroi più famosi di casa DC, Henry Cavill ha dovuto trasformare il proprio corpo attraverso un duro allenamento e regime alimentare molto ristretto. Durante l’ospitata al Graham Norton Show – fatta all’epoca per promuovere l’uscita del film – l’attore, in compagnia dei suoi colleghi Amy Adams e Russell Crowe, ha dichiarato:

Mi sono allenato per nove mesi. È una forma idonea per interpretare Superman, ma nella vita di tutti i giorni è impossibile da seguire.

Russell Crowe ha dovuto seguire la sua stessa dieta, come ha confermato lo stesso attore australiano:

Eravamo in quattro persone a dover seguire queste regole. Abbiamo firmato un accordo in cui c’era scritto che avremmo dovuto mangiare solo cibo fornito dallo studio per circa tre mesi e mezzo. È stato un po’ strano.

Mission: Impossible - Fallout Cinematographe

Dopo aver finito le riprese, Henry Cavill si è dato alla pazza gioia dal punto di vista alimentare:

Ho mangiato un’intera torta di mele, una vaschetta di gelato e una pizza piuttosto grande, seguita dal miglior coma alimentare della mia vita.