HBO conferma di esser stata colpita da un grave attacco informatico

Il CEO Richard Plepler ha rilasciato un comunicato stampa in cui ha spiegato la situazione

Da leggere

Roma FF16 – Promises: recensione del film con Pierfrancesco Favino e Jean Reno

Promises è l'ultimo lavoro cinematografico di Amanda Sthers (Holy Lands, Madame) che porta sul grande schermo il suo omonimo...

Y: The Last Man – la serie distopica non è stata rinnovata per la stagione 2

Hulu ha annunciato di non essere intenzionato a produrre la stagione 2 di Y: The Last Man e l'autrice...

Roma FF16 – Charlotte: recensione del film d’animazione con Keira Knightley

La pittura è stata da sempre vista come un motivo di rivalsa, di espressione della propria interiorità e della...

Block title

HBO ha appena confermato di aver subito un violento attacco informatico che ha compromesso una grande mole di informazioni private connesse alla programmazione televisiva.

In una dichiarazione, rappresentanti del network hanno dichiarato di aver immediatamente iniziato ad investigare sulla vicenda assieme alle forze dell’ordine e alle imprese esterne di sicurezza su internet. La protezione dati è di vitale importanza per la HBO che si impegna con tutte le proprie forze a prendersi le giuste responsabilità della questione e a risolvere il problema.

Al momento HBO non ha rilasciato dichiarazioni sul contenuto del materiale rubato. Questa mattina il presidente e CEO di HBO, Richard Plepler, ha inviato una email ai dipendenti avvertendoli della violazione. Di seguito il testo tradotto:

Cari colleghi,

Come la maggior parte di voi probabilmente già sa, c’è stato un grave incidente informatico diretto alla nostra azienda che ha portato al furto di informazioni private, tra cui alcune delle nostre programmazioni. Ogni intrusione di questa natura è ovviamente distruttiva, inquietante e disturbante per tutti noi.

Posso assicurarvi che la leadership senior e la nostra straordinaria squadra tecnologica, insieme a esperti esterni, stanno lavorando tutto il giorno per proteggere i nostri interessi collettivi. Gli sforzi compiuti nei dipartimenti multipli non sono da meno. Questo è uno dei tanti esempi del grande lavoro di squadra qui ad HBO. Il problema che ci si pone davanti è ormai sin troppo familiare nel mondo che ci circonda.

Quello che è accaduto ci pone davanti ad una delle sfide più difficili mai affrontate. Non ho alcun dubbio e so che cercheremo di percorrere questa strada con successo.

Richard

Non è la prima volta che HBO subisce un attacco di questo tipo. Ricorderete sicuramente l’attacco hacker del 2015 in cui vennero rilasciati online i primi quattro episodi della quarta stagione de Il Trono di Spade. Ma non solo. Netflix e ABC furono attaccati da un hacker soprannominato The Dark Overlord i quali pubblicò online il primo episodio della quinta stagione di Orange is the new black. Anche la Disney ha subito un attacco simile quando degli hacker rubarono una copia di Pirati dei Caraibi – La Vendetta di Salazar.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Roma FF16 – Promises: recensione del film con Pierfrancesco Favino e Jean Reno

Promises è l'ultimo lavoro cinematografico di Amanda Sthers (Holy Lands, Madame) che porta sul grande schermo il suo omonimo...

Articoli correlati