Harvey Weinstein è stato protagonista di una nuova azione legale da parte di un’attrice che afferma di aver forzatamente eseguito un rapporto orale. Il produttore si sarebbe vantato inoltre di aver dormito con il premio Oscar Jennifer Lawrance

Secondo quanto riportato dall’accusa, il produttore spinse a terra la donna durante un incontro nel suo ufficio nel 2013. Poi si tolse la biancheria e iniziò un rapporto orale, mentre lei singhiozzava per protesta. Poi le ha chiesto: “Vuoi diventare un’attrice?“, secondo il legale. Harvey Weinstein ha detto che stava cercando di aiutarla e che era la porta di accesso ai suoi sogni, secondo l’avvocato. Avrebbe poi aggiunto: “Ho dormito con Jennifer Lawrence e guardo dov’è; lei ha appena vinto un Oscar.” Jennifer Lawrence ha rilasciato una dichiarazione venerdì negando di avere avuto una relazione sessuale con il produttore. Ha dichiarato:

Mi si spezza il cuore per tutte le donne che sono state vittime di Harvey Weinstein. Non ho mai avuto altro che una relazione professionale con lui. Questo è un altro esempio delle tattiche predatorie e delle menzogne ​​che ha ingaggiato per attirare innumerevoli vittime.

La querelante, identificata come Jane Doe, ha detto di aver incontrato Weinstein al Sundance Film Festival nel 2013. Ha detto di esser andata nella sua suite al Waldorf Astoria Park City, dove l’uomo si è intrufolato mentre lei stava usando il bagno. Ha raccontato dettagli della violenza. Gli avvocati di Weinstein hanno ripetutamente negato la natura non consenziente dei rapporti avuti dal produttore con le donne. I suoi rappresentati non hanno risposto immediatamente a una richiesta di commento. In allegato i documenti della causa:

Weinstein Doe by on Scribd

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO