Harry Potter: un famoso attore rifiutò il ruolo di Albus Silente

Il regista della saga, Chris Columbus, ha rivelato che un grande attore britannico preferì declinare l’offerta.

Il regista di Harry Potter racconta quanto fu difficile trovare un sostituto per il ruolo di Silente dopo la morte di Richard Harris

Uno dei principali personaggi di Harry Potter, il professor Albus Silente, è stato quasi interpretato da un altro leggendario attore di Hollywood. Chris Columbus, che ha diretto i primi due film di Harry Potter e prodotto il terzo, ha recentemente rivelato che l’attore di Lawrence d’Arabia Peter O’Toole era in trattative finali per sostituire Richard Harris nel Prigioniero di Azkaban del 2004.

Quando il regista della saga di Harry Potter chiese a Peter O’Toole di raccogliere l’eredità di Richard Harris, morto di cancro nel 2002, e di vestire i panni di Albus Silente, il grande interprete rifiutò l’offerta: lui ed Harris erano amici sin da quando erano ragazzi e non poteva pensare di sostituirlo nel ruolo del preside di Hogwarts, che sembrava scritto apposta per lui. “La morte di Harris è stata una perdita devastante per la serie” – ha ammesso Columbus a Insider – “perché lui era la mia prima scelta per Albus e non potevo immaginare nessun altro in quel ruolo. Ricordo che incontrai diversi attori britannici, fra cui Peter O’Toole, con cui parlai a lungo, ma alla fine decise di rifiutare la parte perché, essendo il miglior amico di Richard, disse che non gli sembrava giusto mettersi in quei panni”.

A suggerire il nome di O’Toole era stato lo stesso fratello di Harris. “Penso che Peter sia l’unico che possa rimpiazzare mio fratello in quel ruolo”, aveva infatti ammesso Noel Harris. Di recente invece, sempre Columbus ha definito il compianto Albus Silente “l’attore e la persona più divertente che abbia mai incontrato” in un articolo sull’Hollywood Reporter, dove ha anche ricordato l’ultima visita fatta ad Harris in ospedale. “Stava lavorando alla sua autobiografia, era magro ma ottimista e insisteva perché non lo sostituissi. Mi disse: ‘Se mi sostituirai, ti ucciderò’. E io gli risposi: ‘Non so nemmeno perché tu stia pensando questa cosa, ci vediamo fra un paio di settimane’. Circa dieci giorni dopo ho scoperto che era morto”. Alla fine il ruolo di Albus Silente nel terzo film Harry Potter e il prigioniero di Azkaban è andato a Michael Gambon, “una scelta brillante”, ha spiegato ancora Columbus.

Leggi anche Harry Potter e la Pietra Filosofale: Chris Columbus vuole rilasciare la sua versione originale

Ultime notizie

Don’t Look Up: Ron Perlman risponde alle critiche in maniera colorita!

Don't Look Up è stato accolto in maniera mista dalla critica Don't Look Up è il nuovo film Netflix diretto...

Articoli correlati