Guardiani della Galassia Vol. 3: ecco quando sarà ambientato nella timeline MCU

A svelare il collocamento temporale del film all'interno dell'universo supereroistico è stato lo stesso James Gunn

Da leggere

Chi è questa bambina? È una figlia d’arte e un fastidioso imprevisto l’ha gettata fra le braccia di Chris Evans

Attrice britannica classe 1982, figlia d'arte di due genitori attori, nasce a Londra dove, dopo aver frequentato la Bedales...

Snake Eyes: è stato svelato quando arriverà il nuovo trailer del film

Snake Eyes: alcune novità sono in arrivo! Snake Eyes (Snake Eyes: G.I. Joe Origins) è il nuovo lungometraggio appartenente all'universo...

Luca: dov’è ambientato? Le location italiane ispirate alle Cinque Terre

Luca (QUI la nostra recensione), il nuovo gioiello d'animazione Disney-Pixar per la regia dell'italiano Enrico Casarosa (La luna), è...

Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà l’ultimo capitolo della saga dei Vendicatori galattici

Guardiani della Galassia Vol. 3, scritto e diretto da James Gunn, sarà l’effettivo canto del cigno del fortunato franchise che lo stesso autore statunitense ha coltivato per anni, portando sul grande schermo dei personaggi iconici che difficilmente dimenticheremo con gli anni a venire. D’altronde in casa Marvel c’è aria di rinnovamento che si è già intravisto con le nuove serie televisive e sembra non esserci tanto spazio per le vecchie glorie. In tutto questo, la produzione della realizzazione non è nemmeno cominciata visto che attualmente Gunn è impegnato con Peacemaker dell’HBO e, di conseguenza, sappiamo molto poco sul lungometraggio.

Amanda Seyfried guardiani della galassia cinematographe.it

Perlomeno siamo sicuri di una cosa: quando è ambientato. Come riportato da Screen Rant, infatti, di recente James Gunn ha risposto personalmente (come è suo solito fare) ad una domanda in una storia sul suo profilo Instagram riguardante quando effettivamente è collocato temporalmente il film nel MCU. L’artista si è limitato a dire che Guardiani della Galassia Vol. 3 si svolge cronologicamente dopo le vicende di Thor: Love and Thunder. Ciò, in realtà, ha anche perfettamente senso considerando che, al termine di Avengers: Endgame, il dio del Tuono si unisce alla squadra di supereroi dello spazio ed è probabilmente da lì che si partirà con il quarto capitolo di Thor.

Anche se non sappiamo praticamente nulla della trama di Guardiani della Galassia Vol. 3 possiamo ipotizzare che, visto che all’interno di Thor: Love and Thunder non sarà presente per nulla Gamora (Zoe Saldana), la realizzazione potrebbe incentrarsi sulla ricerca di questo personaggio. Vi ricordiamo che la creatura di Gunn dovrebbe vedere la luce nelle sale americane il 5 maggio 2023, con la finestra di lancio italiana che è ancora un mistero.

Leggi anche – Guardiani della Galassia Vol. 3: la Marvel annuncia la data d’uscita e il logo del film!

Ultime notizie

Chi è questa bambina? È una figlia d’arte e un fastidioso imprevisto l’ha gettata fra le braccia di Chris Evans

Attrice britannica classe 1982, figlia d'arte di due genitori attori, nasce a Londra dove, dopo aver frequentato la Bedales...

Articoli correlati