5 film indimenticabili con Ginger Rogers

Una tra le più grandi star del cinema e della danza mondiale, briosa e frizzante, oltremodo versatile in tutti i campi delle arti performative e in grado di bucare il piccolo e il grande schermo: stiamo parlando dell’indimenticabile Ginger Rogers.

Bionda, occhi vispi e un sorriso simpatico hanno folgorato gli spettatori, americani prima e di tutto il mondo poi, soprattutto a partire da quel  Quarantaduesima strada del 1933 diretto da Lloyd Bacon, in cui si fa notare come attrice ma soprattutto come ballerina piena di ritmo e talento. Nello stesso anno inizia il sodalizio artistico con il celebre ballerino Fred Astaire nel film Carioca diretto da Thornton Freeland, in cui i due pur non essendo protagonisti – i principali interpreti del film erano infatti Dolores Del Rio e Gene Raymond – riescono a catalizzare l’attenzione con un numero di samba, corredando il film di quel gusto esotico che da sempre piace tanto a noi spettatori.

La coppia Fred Astaire & Ginger Rogers è una delle più famose e acclamate della storia del cinema, funzionale allo schermo e al ballo: i piedi si muovevano ritmati e coordinati sulla musica e i loro volti si incrociavano e si scambiavano, prima di una piroetta in direzioni opposte, un sorriso d’intesa.
I due hanno danzato e recitato insieme in dieci film, una serie di musical fortunati e ricordati per le loro danze e le musiche talvolta composte da autori noti come Irving Berlin e George Gershwin.

Le 5 migliori performance di Ginger Rogers

Ginger Rogers

Durante la sua lunga carriera ( si è spenta infatti a 83 anni a causa di un infarto nel 1995 e si sposò ben 5 volte sempre con uomini di gran lunga più giovani di lei) è stata anche impegnata in ruoli da attrice drammatica, riuscendo anche ad essere candidata al Premio Oscar nel 1940 per il ruolo di una ragazza madre nel film  Kitty Foyle, ragazza innamorata di Sam Wood.
Una carriera tutto sommato variegata e che l’ha messa in luce come artista a tutto tondo, fortemente versatile e in grado di ammaliare il pubblico cinematografico, teatrale e anche episodicamente televisivo.

In occasione della nascita della vivace e sensuale Ginger Rogers abbiamo raccolto le 5 migliori performance di danza sul grande schermo.

5. ROBERTA

Roberta film del 1935 diretto da William A. Seiter. Il terzo in ordine cronologico che vede Ginger Rogers insieme a Fred Astaire, la performance di ballo è sulla nota canzone Smoke Gets In Your Eyes in cui i due danzano morbidi ed energici in occasione dello show parigino di Roberta, una casa di moda. Una commedia basata su equivoci e promesse d’amore non sempre mantenute che risulta brillante grazie alla colonna sonora, per la quale ricevette una candidatura all’Oscar, e ai meravigliosi intermezzi danzati.

4. LA REGINA DI BROADWAY

La regina di Broadway (In Person) film del 1935 diretto da William A. Seiter in cui la Rogers brilla da sola nel ruolo di Carol Corliss, una diva molto insicura della sua fama e del suo talento che si innamora di un uomo per niente interessato al suo status di star. La scena più interessante è proprio quella in cui lei prima canta e poi danza un tip tap mentre lui, quasi del tutto indifferente fuma una pipa. La scena è deliziosa, lei è una fuoriclasse riuscendo a danza sopra un tavolo per poi balzare in diverse zone della scena fisica, riempiendo gli spazi e non perdendo mai il ritmo.

3. I BARKLEYS DI BROADWAY

I Barkleys di Broadway (The Barkleys of Broadway) è un film del 1949 diretto da Charles Walters. Uno dei famosi musical della MGM prodotti da Arthur Freed, l’unico film a colori girato dalla coppia Astaire-Rogers. Le coreografie sono di Robert Alton e di Hermes Pan, con Alex Romero come assistente. La scena finale sulle note di Manhattan Downbeat è un numero coreografico e teatrale strepitoso, con Broadway sul grande schermo e nel mezzo l’elegantissima coppia Fred Astaire & Ginger Rogers per l’ultima volta insieme in un ballo corale in cui sono indiscussi protagonisti.

2. CAPPELLO A CILINDRO

Cappello a cilindro è un film musicale del 1935 diretto da Mark Sandrich, è considerato uno tra i migliori musical della storia del cinema, elegante e sofisticato, con le straordinarie musiche di Irving Berlin. Qui i numeri di ballo sono diversi, tutti di grandissima qualità espressiva, interpretativa e tecnica. Il film e le sue scene, infatti, sono state spesso riprese e citate in diversi film successivi. La scena forse non particolarmente impegnativa dal punto di vista tecnico – come invece è il tip-tap nel gazebo dove Jerry (Fred Astaire) e Dale (Ginger Rogers) si sono riparati dalla pioggia – ma ricca di trasporto e sintonia è quella in cui i due protagonisti, anche stavolta vittime di equivoci, danzano all’inizio della loro serata  a Venezia nella celebre Cheek to cheek, cantata da Fred Astaire che guarda innamorato la sua partner.
Una scena iconica.

1. FOLLIE D’INVERNO

Follie d’inverno (Swing Time) è un film del 1936 diretto da George Stevens. Si dice che tra i dieci musical interpretati al fianco di Fred Astaire, questo era quello preferito da Ginger Rogers. Un film in cui i due protagonisti si incontrano per caso e si inseguono sentimentalmente tra un ballo e l’altro. La coreografia più bella e rappresentativa è quella sulle note di Never Gonna Dance, un numero spettacolare per quanto complicato, reso magnificamente dai due interpreti. Un’altra curiosità del film riguarda pure questa scena: furono girati 47 ciak nell’arco di una sola giornata tanto che per Ginger Rogers fu una sequenza talmente impegnativa che alla fine delle riprese le sanguinavano i piedi.
Il risultato, però, ne vale davvero la pena!