Ghostbusters: il reboot di Paul Feig non arriverà in Cina

Probabilmente qualcuno è intimorito dall’arrivo di tutti questi fantasmi!

La Cina, che si sta sempre di più imponendo con forza sull’industria Hollywoodiana, può fare una grande differenza su un film dal punto di vista degli incassi finali. Sfortunatamente per il reboot di Ghostbusters, il film non beneficierà del suo possibile successo in Cina, in quanto l’uscita della pellicola è stata negata nelle sale cinematografiche del paese.

Si tratta di una situazione senza precedenti. Solitamente i film sono stati distribuiti in Cina precedentemente, anche se c’erano dei riferimenti a fantasmi o scene ad alto contenuto violento. Pellicole come Pirati dei CaraibiDeadpool hanno avuto difficoltà, ma alla fine sono stati distribuiti.

I primi due Ghostbusters non sono stati distribuiti in Cina

Una cosa da notare è che entrambi i film originali di Ghostbusters non sono approdati nelle sale cinematografiche cinesi. Per questo probabilmente, secondo anche delle fonti di The Hollywood Reporter, il reboot non è stato accettato.

Uno dei dirigenti cinesi ha dichiarato: “Confermiamo che Ghostbusters non arriverà in Cina, perché si pensa che sia un film che non attirerà molto il pubblico Cinese. Molte persone qui non hanno visto né il primo né il secondo film, quindi non ci sarebbe molto mercato per il reboot nel nostro paese“.

Da una parte potrebbero avere ragione, essendo che le prime due pellicole del franchise sono inedite agli spettatori Cinesi, ma dall’altra potrebbe essere uno sbaglio, dato che si tratta di un reboot e quindi di un film interamente diverso che potrebbe attirare nuovi fans.

Interpretato da Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Kate McKinnon, Leslie Jones, Charles Dance, Michael Kenneth Williams, e Chris Hemsworth. Regia di Paul Feig. Prodotto da Ivan Reitman e Amy Pascal. Scritto da Katie Dippold e Paul Feig. Basato sul film del 1984 “Ghostbusters – Acchiappafantasmi”, diretto da Ivan Reitman, e scritto da Dan Aykroyd e Harold Ramis. I produttori esecutivi sono Paul Feig, Jessie Henderson, Dan Aykroyd, Tom Pollock, Joe Medjuck, Ali Bell e Michele Imperato Stabile.

Il direttore della fotografia è Robert Yeoman, ASC. Scenografie di Jefferson Sage. Montaggio di Brent White, ACE e Melissa Bretherton. Supervisore agli effetti visivi: Peter G. Travers. Special Visual Effects: Sony Pictures Imageworks. Costumi di Jeffrey Kurland. Musiche di Theodore Shapiro. Supervisione Musicale di Erica Weis.

Articoli correlati