Gambit: il produttore Simon Kinberg conferma uno sviluppo ‘attivo’ del film

Gambit si farà, parola di Simon Kinberg. Nonostante la perdita di registi e ritardi nella produzione, il produttore è sicuro che il lungometraggio sul personaggio Marvel avrà luogo. Come ricordiamo nelle ultime vicissitudini, il progetto aveva perso prima il regista Rupert Wyatt e poi Doug Liman. Con piacere per i fan, Simon Kinberg ha gettato acqua sul fuoco affermando che il progetto prenderà vita. Non solo, Channing Tatum è confermato nel ruolo del protagonista.

Il produttore Simon Kinberg conferma uno sviluppo ‘attivo’ del film: si augura che le riprese possano partire entro il 2018

Il progetto è in fase di sviluppo ‘attivo’. Ci auguriamo che il progetto venga approvato entro fine anno e che possa esser girato entro inizio 2018. Abbiamo due o tre film legati al franchise X-Men quest’anno. Il film deve quindi aspettare. È stato un importante processo scegliere Channing [ Tatum] come Gambit così come Ryan Reynolds per Deadpool e Hugh [Jackman] per Logan. Sappiamo cosa vogliamo ottenere, quindi vogliamo fare le cose per bene ed essere sicuri di fare quel buon film che dia inizio ad un nuovo franchise.

Leggi anche – Gambit: Doug Liman abbandona la regia dello spin-off di X-Men
Leggi anche – Channing Tatum può unirsi alla DC anche se ancora legato a Gambit?
Fonte: CBM
Tags: Gambit

Articoli correlati