Frances McDormand protagonista del film Women Talking di Sarah Polley

La storia è basata sul best-seller scritto da Miriam Toews.

Frances McDormand reciterà nell’adattamento di Women Talking, basato sul romanzo di Miriam Toews

Sarah Polley (Away From Her) è stata incaricata dalla Orion Pictures e dalla MGM di scrivere e dirigere un adattamento cinematografico del romanzo best-seller di Miriam Toews Women Talking, con il doppio premio Oscar Frances McDormand come protagonista e produttrice. È stata proprio l’attrice ad acquisire i diritti del romanzo e a proporlo come film. Per chi non la conoscesse, Frances McDormand è principalmente nota per film come Fargo, Tre Manifesti a Ebbing, Missouri e, più recentemente, Nomadland.

Women Talking, pubblicato nel 2018 ed edito in Italia con il titolo Donne che parlano, segue un gruppo di donne in una colonia religiosa mennonita che devono conciliare la loro fede con una serie di aggressioni sessuali commesse dagli uomini della colonia.

Venivano narcotizzate con lo spray per le mucche, e poi stuprate nel sonno. Si svegliavano doloranti, sanguinanti. E si sentivano dire che era tutto frutto della loro sfrenata immaginazione, o eventualmente del diavolo. Invece i colpevoli erano uomini della comunità: zii, fratelli, vicini, cugini. Che fare adesso, con questi uomini, che sono in carcere, ma presto usciranno su cauzione e torneranno a casa? Perdonare, come vorrebbe il pastore Peters? Rispondere con la violenza alla violenza? O andare via, per sempre, per affermare una vita diversa, di rispetto, amore e libertà? Il romanzo parte da qui: dal momento in cui le donne devono decidere cosa fare. Sono donne sottomesse, abituate a obbedire. Nascoste in un fienile, prendono in mano, per la prima volta, il proprio destino. La loro ribellione incandescente risana. E linfa vitale anche per August Epp, l’uomo amorevole e giusto che aveva perso la speranza, e che le donne chiamano a testimone della loro cospirazione di pace, perché possa raccontarla.

Leggi anche – L’evoluzione del ruolo della donna nel cinema: da Marlene Dietrich a Frances McDormand

Fonte: Variety

Articoli correlati