Jon Hamm Fletch - Cinematographe.it

Jon Hamm interpreterà Fletch, protagonista dei romanzi di Gregory Macdonald, nel film diretto da Greg Mottola, reboot dei film degli anni’80

Un anno dopo aver preso parte a Richard Jewell, film diretto da Clint Eastwood, Jon Hamm torna al cinema per produrre e recitare in un reboot di Fletch che porterà sul grande schermo Confessa, Fletch, il secondo romanzo della serie letteraria creata da Gregory Macdonald.

Diretto da Greg Mottola e con una sceneggiatura firmata da Zev Borow, il film seguirà il famoso giornalista che, questa volta, è coinvolto in un complotto riguardante un omicidio per cui qualcuno lo riconosce colpevole. Mentre cerca di dimostrare la sua innocenza, deve trovare una preziosa collezione d’arte ereditata dalla sua fidanzata che è stata rubata.

L’attore, protagonista dell’acclamata serie Mad Men, riprende quindi il personaggio che Chevy Chase ha reso popolare negli anni ’80 in diversi film. Il primo, Fletch, un colpo da prima pagina, uscito nel 1985, ha incassato quasi 60 milioni di dollari. Quattro anni dopo arrivò Fletch, cronista d’assalto, che superò i 39 milioni. Da allora, ci sono stati molti tentativi di rilanciare il personaggio ma tutti hanno fallito. Si erano fatti i nomi di Kevin Smith e Bill Lawrence per quanto riguardava la regia e di attori come Ben Affleck o Jason Lee per incarnare il reporter investigativo Irwin Fletcher, detto Fletch, dei romanzi di Macdonald.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE