Netflix CInematographe

“Ci dispiace”, dice Netflix riguardo l’assenza dei suoi film al Festival di Cannes 2018

Netflix ha fatto notizia nelle ultime due settimane, ma non a causa di una nuova stagione di Stranger Things o dell’ultima ondata di spese folli. No, sta facendo notizia a causa della sua guerra apparentemente senza fine con il Festival di Cannes. Ora che le acque sembrano essersi calmate, e che Cannes ha annunciato la sua line-up, Netflix, ha diffuso un altro messaggio, questa volta rivolto ai suoi investitori:

Ci dispiace che i nostri film non siano in grado di competere quest’anno al Festival di Cannes. Il festival ha adottato una nuova regola che comunica che se un film è in competizione a Cannes, non può essere visto su Netflix in Francia per i successivi tre anni. Non vorremmo mai farlo ai nostri membri francesi.

Continueremo a celebrare i nostri film e i nostri filmmakers ad altri Festival in tutto il mondo ma sfortunatamente non siederemo a Cannes per ora, in modo che il nostro crescente pubblico francese possa continuare a godere dei nostri film originali.

Sebbene questo messaggio sia ben lontano dal rappresentare delle scuse, questo è il sentimento più vicino al rimorso che Netflix abbia mai manifestato nella situazione con Cannes. Come accennato, il punto focale della discussione è la regola sulla distribuzione francese, per cui ogni film di Cannes deve essere proiettato nei cinema francesi il che significherebbe, per legge, che Netflix non sarebbe in grado di trasmettere il proprio film in streaming fino a 3 anni dopo. E ovviamente, algi occhi di Netflix, questo è ridicolo.

Ma a prescindere da cosa pensi Netflix della legge, è chiaro che vogliono davvero che i loro film debuttino a Cannes. Il prestigioso festival del cinema è il luogo in cui il servizio di streaming vorrebbe mostrare i propri film come hanno fatto l’anno scorso. Tuttavia, non farlo è una scelta condivisibile.

Oltre a manifestare un leggero dispiacere per Cannes, però, Netflix ha anche comunicato gioiosamente un trimestre da record per la società, che ha visto un aumento degli iscritti di quasi 8 milioni. E quasi 6 milioni di persone provenivano da territori internazionali, che stanno rapidamente adottando il servizio di streaming. Il gigante dello streaming adesso conta 125 milioni di iscritti, con oltre 57 milioni dagli Stati Uniti.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE