Guerre & Pace Filmfest 2019: al via la 17° edizione del festival

Si terrà dal 16 al 21 luglio a Nettuno il Guerre & Pace Filmfest, la manifestazione dedicata al cinema di guerra e di pace, giunta alla sua 17° edizione

Da leggere

Diabolik: ecco Valerio Mastandrea nei panni dell’ispettore Ginko [VIDEO]

Diabolik arriverà nei cinema il 16 dicembre 2021 Instancabile ispettore, non si darà pace finché non l’avrà in pugno! Valerio...

Arnold Schwarzenegger e l’impressionante somiglianza con il figlio: guardare per credere!

L'attore Joseph Baena ha pubblicato una nuova foto dal set del film Lava. La somiglianza con papà Arnold Schwarzenegger è...

House of Gucci, Jared Leto ha “sniffato” sugo all’arrabbiata: “La mia lettera d’amore all’Italia”

Durante le riprese di House of Gucci Jared Leto rivela che aveva "olio d'oliva al posto del sangue" e...

Block title

Il tema di questa nuova edizione del Guerre & Pace Filmfest saranno le Biografie di guerra, declinate in diversi modi e inerenti a diverse tematiche della nostra storia

Torna a Nettuno, sul litorale romano, il Guerre & Pace Filmfest, la manifestazione dedicata alla cinematografia che si occupa di guerra e pace, arrivato quest’anno alla sua 17° edizione. Il festival sarà ospitato dal Forte Sangallo, la fortezza della città che si trova in prossimità del borgo antico.

Organizzata dall’associazione Seven e con la direzione artistica di Stefania Bianchi, il festival proporrà come sempre titoli inerenti ai temi di guerra e pace, tra lungometraggi, documentari in collaborazione con Cinecittà Luce ma anche presentazioni di libri. Il tema dell’edizione di quest’anno saranno le Biografie di guerra, che toccheranno diverse tematiche della nostra storia.

Ad inaugurare la nuova edizione del Guerre & Pace Filmfest sarà Il mare della nostra Storia di Giovanna Gagliardo, che racconta la ricca e tumultuosa storia della Libia, attraverso immagini di archivio, sequenze d’attualità e testimonianze d’eccezione. Tra i titoli presentati quest’anno al Guerre & Pace Filmfest troveremo poi: Il destino degli uomini di Leonardo Tiberi, che racconta l’impresa di un episodio che è entrato nella mitologia bellica; Che – Guerriglia di Steven Soderbergh, che ripercorre il tragico destino del Che; Red Land – Rosso Istria di Maximiliano Hernando Bruno, sui teatri di guerra delle popolazioni civili istriane; Hannah Arendt di Margarethe Von Trotta, che analizza le considerazioni di una filosofa ebrea tedesca sulla ”banalità del male”; Race – Il colore della Vittoria di Stefan Hopkins; Black Book di Paul Verhoeven.

Come sempre lo scopo della rassegna è quello di offrire un’occasione per ricordare tutte quei momenti della storia che non vanno assolutamente dimenticati, per celebrare tutti quegli uomini e donne che hanno perso la vita, le loro gesta e la loro memoria. Un’occasione davvero importante per riflettere sul nostro passato e pensare così al futuro.

Completano infine il programma del Guerre & Pace Filmfest la presentazione di due libri: La Visione di Trump di Germano Dottori, che analizza la scalata al successo di Donald Trump e Cacciateli! di Concetto Vecchio, che racconta l’inizio di una campagna di odio in Svizzera contro gli emigrati italiani che sfocerà nel referendum del 7 giugno 1970.

Il Guerre & Pace Filmfest si terrà dal 16 al 21 luglio e sarà ad ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Diabolik: ecco Valerio Mastandrea nei panni dell’ispettore Ginko [VIDEO]

Diabolik arriverà nei cinema il 16 dicembre 2021 Instancabile ispettore, non si darà pace finché non l’avrà in pugno! Valerio...

Articoli correlati