Festa del Cinema di Roma 2021: The Eyes of Tammy Faye sarà il film d’apertura

La sedicesima edizione della Festa del Cinema di Roma si svolgerà dal 14 al 24 ottobre 2021 presso l’Auditorium Parco della Musica sotto la direzione artistica di Antonio Monda.

The Eyes of Tammy Faye sarà il film d’apertura della sedicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, che si svolgerà dal 14 al 24 ottobre 2021 presso l’Auditorium Parco della Musica con la direzione artistica di Antonio Monda, prodotta dalla Fondazione Cinema per Roma presieduta da Laura Delli Colli, Direttore Generale Francesca Via. Il film, diretto da Michael Showalter e con protagonisti Jessica Chastain e Andrew Garfield, è basato su una storia vera e narra la straordinaria ascesa, caduta e redenzione della telepredicatrice Tammy Faye Bakker.

The Eyes of Tammy Faye; cinematographe.it

Fra gli anni Settanta e Ottanta, Tammy e il marito Jim Bakker fondarono il più importante network televisivo religioso statunitense, realizzarono un grande parco divertimenti e raggiunsero il successo grazie al loro messaggio di amore, benevolenza e prosperità. Tammy Faye diventò una leggenda per le sue ciglia, il suo modo di cantare e il suo entusiasmo nell’accogliere persone di ogni estrazione sociale. Nel corso degli anni, tuttavia, irregolarità finanziarie, rivalità e scandali rovesciarono quell’impero multimilionario così accuratamente costruito.

Il direttore artistico Antonio Monda si è detto molto felice di inaugurare la sedicesima edizione della Festa del Cinema di Roma con The Eyes of Tammy Faye, “una vicenda avvenuta realmente in America, che rivela una verità valida in ogni parte del mondo. Dietro ogni moralista si celano sempre personalità e circostanze complesse. Diretto brillantemente da Michael Showalter, è interpretato meravigliosamente da tutti gli interpreti, sui quali svetta una straordinaria e indimenticabile Jessica Chastain”.

Articoli correlati