Ferine, cinematographe.it
dav

Dopo essere stato presentato alla Settimana della Critica nella 76esima Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica di Venezia, Ferine di Andrea Corsini vola all’estero tra New York, Barcellona, Atlanta e Columbus

Il film scritto e diretto da Antera Corsini, Ferine, dopo la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, è stato selezionato nei festival internazionali: in particolare il Nightmare Film Festival, che si terrà a Columbus dal 24 al 27 ottobre 2019; il TerrorMolins – Molins Film Festival, a Barcellona dall’8 al 17 novembre; Buried Alive Film Fest, ad Atlanta dal 13 al 17 novembre; al New York City Horror Film Festival, dal 5 all’8 dicembre.

Ecco il commento del regista del film:

Siamo felici ed emozionati per l’accoglienza che il nostro film sta avendo nel circuito dei festival internazionali. Dopo la partecipazione alla Settimana della Critica veneziana, un traguardo per nulla scontato e di grande soddisfazione, specie per un corto di genere horror, eravamo fiduciosi di portare Ferine all’attenzione di un pubblico sempre più ampio. Un ringraziamento particolare a tutto il cast e alla troupe, con cui stiamo lavorando per trasformare Ferine in un lungometraggio.

Di seguito la sinossi ufficiale del film:

Una donna (Anna Della Rosa, La Grande Bellezza) vive in una villa in apparente stato di abbandono che sorge sul confine tra la società civilizzata e un bosco selvaggio dal quale è appena uscita a piedi nudi e sporca di fango. La donna raggiunge un centro commerciale nel quale inizia ad aggirarsi nei grandi parcheggi desolati e a pedinare un uomo a cui sembra voler tendere un agguato. Dai suoi gesti emerge qualcosa di feroce e minaccioso. Tutto sembra ricondurre a quel bosco, un luogo che nasconde la vera natura delle sue azioni.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto