BAFTA Game Awards
Scopri il nostro Shop Online

La cerimonia dei BAFTA Game Awards si è tenuta ieri, giovedì 7 aprile 2016, a Londra con la conduzione di Dara O’Briain e ha finalmente svelato chi si è riuscito a portare a casa le ambite statuette che dal 2004 premiano annualmente i migliori videogame.

Il premio per il gioco dell’anno ha avuto contendenti agguerriti, come Everybody’s Gone to the Rapture, Fallout 4, Life is Strange, Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, Rocket League and The Witcher 3: Wild Hunt. Questa volta Fallout 4 ha dominato, a differenza del premio Drago d’Oro in cui a trionfare è stato The Witcher 3: Wild Hunt, e ha ricevuto il premio dalle mani di Ian Livingstone.

Fallout 4 è stato eletto gioco dell’anno ai BAFTA Game Awards

La British Academy of Film and Television Arts oltre a premiare ed onorare ogni anno i migliori film e il meglio della TV internazionale, gratifica, ormai da quale anno, anche i videogiochi più innovativi e le personalità che si celano dietro di essi. Ecco qui l’elenco completo dei vincitori dei BAFTA Game Awards:

  • Music: Everybody’s Gone to the Rapture
  • Best British Game: Batman: Arkham Knight
  • Artistic Achievement: Ori and the Blind Forest
  • Audio Achievement: Everybody’s Gone to the Rapture
  • Debut Game: Her Story
  • Family: Rocket League
  • Game Innovation: Her Story
  • Ones to Watch: Sundown
  • Original Property: Until Dawn
  • Game Design: Bloodborne
  • AMD Esports Audience Award: Smite
  • Mobile & Handheld: Her Story
  • Multiplayer: Rocket League
  • Story: Life is Strange
  • Persistent Game: Prison Architect
  • Sport: Rocket League
  • Best Performer: Merle Dandridge – Everybody’s Gone to the Rapture
  • Best Game: Fallout 4
  • BAFTA Fellowship Award: John Carmack